[RISOLTO] Desktop remoto per inesperti

La rete, Internet, configurazione di Servizi e tutto ciò che permette la comunicazione tra macchine

[RISOLTO] Desktop remoto per inesperti

Messaggioda Danielsan » 25/02/2013, 2:29

Salve a tutti, sto cercando per la prima volta di tentare una connessione a un desktop remoto con Debian.
Non sono molto pratico e quello che sto leggendo mi sta confondendo ancora di più, è vero c'è la soluzione semplice (Teamviewer per linux) ma vorrei usare strumenti liberi.

Di fatto la connessione è tra due Debian, la mia Debian la tengo ovviamente io ed ho deciso di usare Remmina con VNC+SSH, l'altra Debian la tiene mio padre al quale ho girato questo link:

http://www.chicchedicala.it/2010/09/09/ ... con-linux/

Ora penso di poter aiutare mio padre ad utilizzare dydns ed aprire le porte sul router, quello che adesso non ho ancora capito chi deve essere il server della connesione, se io che entro da remoto o la debian che devo controllare.

Per il momento è questo, andando avanti se mi è concesso, chiederò per altre cose che non ho capito.

Grazie a tutti.
Ultima modifica di Danielsan il 29/04/2014, 5:07, modificato 1 volta in totale.
Debian Testing/Sid amd64
systemd ha reso GNU/Linux più brutto...
Avatar utente
Danielsan
Hero Member
Hero Member
 
Messaggi: 1430
Iscritto il: 10/07/2009, 19:23
Località: Roma

Re: Desktop remoto per inesperti

Messaggioda metaldaze » 25/02/2013, 9:56

Un server è una macchina che mette a disposizione un servizio e lo rende disponibile ai client. Direi proprio, quindi, che il server sarà la macchina che devi controllare ;)
metaldaze
Administrator
Administrator
 
Messaggi: 2350
Iscritto il: 13/12/2005, 5:18
Località: Torino

Re: Desktop remoto per inesperti

Messaggioda mirko.pagliai » 25/02/2013, 10:21

Piccola nota: Teamviewer per Linux non esiste. In realtà, quel .deb installa Wine e poi Teamviewer tramite appunto Wine.
Avatar utente
mirko.pagliai
Administrator
Administrator
 
Messaggi: 4102
Iscritto il: 15/03/2010, 23:46

Re: Desktop remoto per inesperti

Messaggioda Danielsan » 25/02/2013, 13:48

@ Metaldaze
Grazie per la risposta, quindi significa che devo preparare quel PC per essere controllato dal mio.

@ Mirko
Grazie per la puntualizzazione!
Debian Testing/Sid amd64
systemd ha reso GNU/Linux più brutto...
Avatar utente
Danielsan
Hero Member
Hero Member
 
Messaggi: 1430
Iscritto il: 10/07/2009, 19:23
Località: Roma

Re: Desktop remoto per inesperti

Messaggioda Danielsan » 26/02/2013, 16:30

Significa che per usare VNC e SSH sul computer a cui devo connettermi devo installare entrambi i server?

Per VNC ho trovato questa GUIDA mentre per openssh userò quelle debianizzate. Sto seguendo la via corretta?
Debian Testing/Sid amd64
systemd ha reso GNU/Linux più brutto...
Avatar utente
Danielsan
Hero Member
Hero Member
 
Messaggi: 1430
Iscritto il: 10/07/2009, 19:23
Località: Roma

Re: Desktop remoto per inesperti

Messaggioda mirko.pagliai » 26/02/2013, 17:13

La versione server va solo sul server. Sui client va la versione client (che per ssh dovrebbe essere già presente).
Puoi usare tranquillamente le guide, ti consiglio di partire da ssh che personalmente trovo più semplice da utilizzare.

Ricorda che sei hai un ip dinamico avrai probabilmente bisogno di un nome di dominio, se hai un ip privato (es. vecchie reti fastweb) non puoi fare nulla. Se hai un ip che è sia fisso che pubblico, non devi fare null'altro.
Avatar utente
mirko.pagliai
Administrator
Administrator
 
Messaggi: 4102
Iscritto il: 15/03/2010, 23:46

Re: Desktop remoto per inesperti

Messaggioda Juva » 01/03/2013, 13:57

Ho poco tempo e mi esprimerò telegraficamente.
Se vuoi usare VNC, puoi superare router e fastweb in questa maniera:
http://www.lucapanella.com/public/blog/ ... -pubblico/
Condivido diffidenza nei confronti di TeamViewer.
Lunedì mi ricollego per vedere se posso esserti utile.
Ciao.
Guarda di cosa si ciba chi vorrebbe nutrire gli altri.
Juva
Full Member
Full Member
 
Messaggi: 203
Iscritto il: 19/07/2010, 12:50

Re: Desktop remoto per inesperti

Messaggioda Danielsan » 01/03/2013, 20:34

Sto studiando per capirci qualcosina in più.
Grazie a tutti.
Debian Testing/Sid amd64
systemd ha reso GNU/Linux più brutto...
Avatar utente
Danielsan
Hero Member
Hero Member
 
Messaggi: 1430
Iscritto il: 10/07/2009, 19:23
Località: Roma

Re: Desktop remoto per inesperti

Messaggioda mirko.pagliai » 03/03/2013, 10:24

Un paio di anni fa necessitavo di un server vnc (ora non lo uso più). Provai un po' tutte le possibilità per Debian e alla fine decisi senza dubbi per x11vnc (link), perché:
- leggero;
- semplice da configurare;
- altamente configurabile;
- dettagliatamente e ampiamente documentato.

Dare un'occhiata al sito per capire...
Immagino che inizialmente, se non si sono mai masticati i concetti che ruotano attorno al vnc, possa risultare un po' oscuro. Una volta afferrate le questioni fondamentali e preso un po' la mano, diventa uno strumento semplice ma potentissimo.
Avatar utente
mirko.pagliai
Administrator
Administrator
 
Messaggi: 4102
Iscritto il: 15/03/2010, 23:46

Re: Desktop remoto per inesperti

Messaggioda Juva » 05/03/2013, 10:37

Trovo interessante la segnalazione di Mirko perché, purtroppo, la mia esperienza con VNC è limitata all' ambiente Windows, sia su rete locale che pubblica.
mirko.pagliai ha scritto:Provai un po' tutte le possibilità per Debian e alla fine decisi senza dubbi per x11vnc (link), perché:

Appena posso darò un'occhiata e farò delle prove.
Ma voglio affrontare il problema posto da Danielsan, prima descrivendo una mia esperienza diretta e poi facendo alcune considerazioni generali, che penso siano sempre utili.
Danielsan vuole aiutare il padre utilizzando il desktop remoto e immagino che (per varie ragioni) non voglia o non possa modificare le impostazioni del router paterno.
Anche io, dovendo aiutare una amica molto distante, mi sono trovato nella stessa situazione e ho utilizzato il metodo descritto nel sito di cui ho già riportato il link.
Sia io che lei abbiamo installato la versione gratuita di RealVNC, sul mio computer ho lanciato "Run Listening VNC Viewer" (in pratica un demone che come client rimane in "ascolto"), sul computer remoto ho fatto lanciare "VNC Server (User Mode)" e mediante il tasto destro ho fatto selezionare la voce "Add New Client", infine, ho fatto scrivere (nella finestrella che gli è comparsa) l'indirizzo IP pubblico che il mio Router aveva in quel momento e ... il gioco era fatto! Potevamo lavorare sul suo computer a quattro mani con una velocità accettabile (ovviamente entrambi con l'ADSL).
Ho potuto superare i filtri del suo router perché era lei a raggiungere me tramite la porta 80 come se interrogasse un sito qualunque, ovviamente sul mio Router avevo sbloccato le porte comunemente usate da VNC (la 5900 e non ricordo quale altra).
Questo metodo dovrebbe superare anche i limiti caratteristici di Fastweb che, da quanto ho capito, non ti da connettività con un indirizzo IP pubblico (per quanto dinamico), ma agisce come se tu appartenessi ad una grande LAN, con tutti i problemi di sicurezza che ne possono derivare. Un tecnico infedele o un altro utente un po' ficcanaso ti frugherebbero anche le mutande senza troppa fatica!
Le soluzioni tipo Teamviewer o servizi DNS che ti fanno operare come se avessi un IP fisso, sono comode ma potenzialmente poco sicure. In pratica tutto ciò che fai passerebbe tramite loro, mentre con la soluzione che ho descritto io,
il rapporto è diretto con il computer remoto.
Spero di non essere stato troppo prolisso, ma non sono capace di esprimermi compiutamente in altro modo.
Ciao
Guarda di cosa si ciba chi vorrebbe nutrire gli altri.
Juva
Full Member
Full Member
 
Messaggi: 203
Iscritto il: 19/07/2010, 12:50

Re: Desktop remoto per inesperti

Messaggioda Juva » 07/03/2013, 10:30

Ho dato una occhiata x11vnc e devo convenire con mirko.pagliai, che si tratta di qualcosa di veramente utile e potente.
Per quanto riguarda la semplicità avrei qualche riserva, specie per chi (come me) mastica male l'inglese e incespica con la riga comando. Comunque si può sempre imparare!
Senzaltro per gestire una macchina da remoto già dall'avvio e senza qualcuno che operi per noi, x11vnc è proprio l'ideale.
Se invece (come Danielsan) si vuole solo occasionalmente prestare aiuto a qualcuno, rispettandone anche la riservatezza (ci si collega solo quando vuole lui), prodotti come RealVNC o VinoVNC mi sembrano più adatti, considerando anche l'interfaccia grafica.
In ogni caso ho constatato che una ricerca con "reverse vnc" e "listening mode vnc", producono risultati soddisfacenti per l'autoapprendimento, quindi credo che Danielsan possa cavarsela da solo. :)
Non guasterebbe se poi chiudesse la discussione con un bel "RISOLTO".
Ciao
Guarda di cosa si ciba chi vorrebbe nutrire gli altri.
Juva
Full Member
Full Member
 
Messaggi: 203
Iscritto il: 19/07/2010, 12:50

Re: Desktop remoto per inesperti

Messaggioda Danielsan » 24/03/2013, 18:46

Salve a tutti...
Scusate se sono saltuario... Ma il tempo scarseggia e io continuo a studiare per capirci qualcosina di più...
Anche perché dovendo operare con qualcuno assolutamente a digiuno di tutto se non lo capisco bene io è impossibile che possa chiedere all'altro di procedere per tentavi.

Scusate l'ingenuità delle mie domande ma sto cercando di capire questi passaggi:

ListenAddress 0.0.0.0
Di default è 0.0.0.0 e indica che il demone SSH è in ascolto su tutte le interfacce di rete configurate e tutti gli indirizzi IP associati. Potrebbe essere utile cambiarlo con l’indirizzo IP specifico sul quale ci si aspettiamo connessioni SSH


Se io mi collego da una PC esterno con un indirizzo IP dinamico cosa devo fare? Lasciare quel campo aperto così? Oppure anche io come client devo crearmi un account dydns e aggiungere il mio dominio?

AllowUsers user1 user2
Permette il login via SSH solo agli user specificati. Da notare che gli user sono separati da spazi vuoti, quindi niente virgole o punto o altro


Lo user deve essere il nome del mio utente da quale parte la richiesta ssh o un nome generico deciso arbitrariamente?
Debian Testing/Sid amd64
systemd ha reso GNU/Linux più brutto...
Avatar utente
Danielsan
Hero Member
Hero Member
 
Messaggi: 1430
Iscritto il: 10/07/2009, 19:23
Località: Roma

Re: Desktop remoto per inesperti

Messaggioda metaldaze » 24/03/2013, 20:58

Danielsan ha scritto:Se io mi collego da una PC esterno con un indirizzo IP dinamico cosa devo fare? Lasciare quel campo aperto così? Oppure anche io come client devo crearmi un account dydns e aggiungere il mio dominio?

Devi lasciarlo aperto visto che non puoi sapere a priori da che ip avverrà la richiesta di connessione. Al massimo potresti spostare la porta di ssh dalla 22 ad un'altra maggiore di 1024 (possibilmente non assegnata a nessun servizio dallo IANA) giusto per limitare i tentativi di brute force. Oppure se proprio sei paranoico potresti implementare un meccanismo di port knocking.
Lo user deve essere il nome del mio utente da quale parte la richiesta ssh o un nome generico deciso arbitrariamente?

Lo user deve essere quello che poi si autenticherà.
Se ti colleghi con

L'utente da indicare sarà utente
metaldaze
Administrator
Administrator
 
Messaggi: 2350
Iscritto il: 13/12/2005, 5:18
Località: Torino

Re: Desktop remoto per inesperti

Messaggioda Danielsan » 25/03/2013, 16:18

Grazie...
Debian Testing/Sid amd64
systemd ha reso GNU/Linux più brutto...
Avatar utente
Danielsan
Hero Member
Hero Member
 
Messaggi: 1430
Iscritto il: 10/07/2009, 19:23
Località: Roma

Re: Desktop remoto per inesperti

Messaggioda BubuXP » 04/08/2013, 20:26

Devo partire tra pochissimo e non ho tempo per studiare e configurare una soluzione "home made" come quelle esposte sopra.
Avendo da gestire due pc a casa (dovrò fare quasi solo gli aggiornamenti e forse prelevare qualche file), dite che questo programma: http://www.nomachine.com/download-packa ... od_Id=3776 sia ok o conoscete qualche rapida alternativa?
Alla fin fine non è necessario, però non avendo nessuno a casa in grado di gestire un pc a livello admin (sanno solo pigiare il pulsante d'accensione, mettere la password e navigare) se dovesse capitare qualcosa potrei intervenire...
Avatar utente
BubuXP
Hero Member
Hero Member
 
Messaggi: 753
Iscritto il: 17/12/2011, 4:20
Località: Sicilia orientale

Prossimo

Torna a Network

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 2 ospiti