Ubuntu snapd

Sezione dedicata alle problematiche sull'uso dei tool di installazione e gestione di pacchetti, in una distribuzione Debian-based.

Ubuntu snapd

Messaggioda wtf » 14/06/2016, 19:53

Sembra un gran bel tool, voi che ne pensate?

http://arstechnica.com/information-tech ... verywhere/
Cose da sapere:
Avatar utente
wtf
Global Moderator
Global Moderator
 
Messaggi: 700
Iscritto il: 12/04/2011, 10:58
Località: Brianza

Re: Ubuntu snapd

Messaggioda marcomg » 15/06/2016, 16:58

wtf ha scritto:Sembra un gran bel tool

Bah, una grande bella cavolata... Così quando sarichi 5 pacchetti che dipendono dalla libreria x scarichi 5 volte la libreria x? Siamo alla windows style :P
Windows is what you open when you want fresh air from outside.
Avatar utente
marcomg
Hero Member
Hero Member
 
Messaggi: 5572
Iscritto il: 22/08/2011, 18:54

Re: Ubuntu snapd

Messaggioda c3v90 » 15/06/2016, 17:01

personalmente sono un po' scettico a riguardo... ho un paio di dubbi per la precisione...
1) la ridondanza di librerie che si viene a creare se ogni app le contiene al suo interno...
2) la ulteriore frammentazione che uscirà dallo scontro fra snap e flatpack (ex xdg-app)... dopo MIR, Ubuntu ci riprova e fa di testa sua... freedesktop.org (quindi fra le altre gnome e kde) sponsorizza flatpack...

detto questo dubito che le distro RPM based accettino di buon grado questa tecnologia imposta da uno dei competitor in gioco... (per ora il "cross platform" che propaganda l'astronauta è grazie a repo di 3e parti)... tecnologia non creata in condivisione per giunta... ho come l'impressione che dopo la guerra UNITY vs GNOME, WAYLAND vs MIR, SYSTEMD vs INIT ci stiamo preparando all'ennessimo spreco di risorse e tempo per appurare quale sarà il nuovo standard de facto... sinceramente mi sono un po' scocciato... sarà anche il bello dell'opensource ma boh... si faceva prima a mettersi d'accordo...
c3v90
 

Re: Ubuntu snapd

Messaggioda marcomg » 15/06/2016, 17:05

c3v90 ha scritto:1) la ridondanza di librerie che si viene a creare se ogni app le contiene al suo interno...

In teoria scarichi 2 volte la stessa libreria per poi buttarla visto che il sistema "intelligente" si accorge che già è installata. Peccato che si poteva non scaricarla per niente. Il formato deb permette di avere più versioni della stessa libreria, basta pacchettizzarla bene...
c3v90 ha scritto:sarà anche il bello dell'opensource ma boh... si faceva prima a mettersi d'accordo...

Il problema è proprio quando ci si mette d'accordo, come con systemd. Chi vuole usare quella roba la usi, gli altri continuano per i fatti loro. Il fatto non è di non essere aperti alle novità, ma essere contrari alle novità stupide. Come se domani inventassero la routa quadrata e le strade a forma di cicloide, funzionerebbero lo stesso solo che non c'è alcun vantaggio, spese inutili... una cavolata insomma.
Windows is what you open when you want fresh air from outside.
Avatar utente
marcomg
Hero Member
Hero Member
 
Messaggi: 5572
Iscritto il: 22/08/2011, 18:54

Re: Ubuntu snapd

Messaggioda c3v90 » 15/06/2016, 17:10

marcomg ha scritto:In teoria scarichi 2 volte la stessa libreria per poi buttarla visto che il sistema "intelligente" si accorge che già è installata.

beh... grazie per il chiarimento... questo aspetto mi era sfuggito... :)
c3v90
 

Re: Ubuntu snapd

Messaggioda wtf » 15/06/2016, 22:02

Il formato deb permette di avere più versioni della stessa libreria, basta pacchettizzarla bene...


Sarà, ma a me ogni tanto capita di avere qualche conflitto insanabile tra librerie, penso per esempio ad amule.
Tra l'altro la possibilità di rendere i pacchetti agnostici, cioè indipendenti dalla distribuzione, mi sembra una gran bella cosa.
Cose da sapere:
Avatar utente
wtf
Global Moderator
Global Moderator
 
Messaggi: 700
Iscritto il: 12/04/2011, 10:58
Località: Brianza

Re: Ubuntu snapd

Messaggioda Danielsan » 16/06/2016, 5:36

Io non sono contrario a questo tipo di pacchetti, anzi la trovo una cosa migliore dei PPA, permettono di installare differenti versioni dello stesso software e permettono di testare pacchetti recenti in un sistema stabile.

Quello che non mi piace di questa storia e' innanzitutto la leccata di fondo schiena a Canonical e ad Ubuntu, quando sono anni che ci propongono mezzi progetti, progetti abbandonati o di scarsa qualita'. E a quanto pare anche questo snap non fa una piega, pare che il suo antagonista made in Redhat al tempo xdg-app ma poi rinominato flatpak abbia prestazioni superiori o sia progettato meglio: https://www.reddit.com/r/linux/comments ... kage_size/

Comunque come non mi fido mai di nessun progetto sponsorizzato da una corporazione o da una multinazionale, nel senso che queste non fanno niente se non conviene unicamente a loro, allora ho la sensazione che di fondo ci sia l'esigenza di ridurre al minimo la gestione dei repositori cosi' come quella dei pacchetti e rimandare quindi agli sviluppatori gran parte del debugging; considerando che gia' Ubuntu non mantiene molti dei pacchetti di Debian suppongo che quindi il loro scopo sia di offrire solo i pacchetti essenziali per avere il sistema operativo e lasciare tutto il resto in formato snap. Non che sia un processo immediato ma col tempo e con la compiacenza di tutta la stampa informatica schierata faranno passare quella che fino ad ora era considerata un'eresia da tutti come un grande dono di Mark.
Debian Testing/Sid amd64
systemd ha reso GNU/Linux più brutto...
Avatar utente
Danielsan
Hero Member
Hero Member
 
Messaggi: 1430
Iscritto il: 10/07/2009, 19:23
Località: Roma

Re: Ubuntu snapd

Messaggioda AS » 16/06/2016, 20:47

A me la cosa pare interessante, se fatta bene.
Uso Gnome ma vorrei avere K3b come snap indipendente, lo prenderei al volo! Oppure potrei fare una installazione minimale e aggiungere quei pochi snap che mi servono "veramente" mantenendo il sistema leggero e diciamo "pulito", quando mi serve un altro snap lo aggiungo e via.
Ripeto, se fatta bene la cosa a me non dispiacerebbe: un po' come quando usavo windows e non "installavo" niente di niente ma solo software-portable, per mantenere in ordine il registro di sistema.
Vedremo. :)
Se la casa del tuo vicino brucia, la cosa ti riguarda, e parecchio.


Immagine
Avatar utente
AS
Hero Member
Hero Member
 
Messaggi: 1162
Iscritto il: 01/05/2010, 10:22

Re: Ubuntu snapd

Messaggioda marcomg » 17/06/2016, 8:38

AS ha scritto:Ripeto, se fatta bene la cosa a me non dispiacerebbe: un po' come quando usavo windows e non "installavo" niente di niente ma solo software-portable, per mantenere in ordine il registro di sistema.

Viva la multiutenza... Mi sembra tanto tipo gli apk di android sta cosa...
Windows is what you open when you want fresh air from outside.
Avatar utente
marcomg
Hero Member
Hero Member
 
Messaggi: 5572
Iscritto il: 22/08/2011, 18:54

Re: Ubuntu snapd

Messaggioda ferdybassi » 17/06/2016, 10:29

Ricorda un po' le sandbox di MacOSX, introdotte qualche anno fa...
Immagine  Immagine
Avatar utente
ferdybassi
Administrator
Administrator
 
Messaggi: 3283
Iscritto il: 28/12/2006, 4:22
Località: S. Angelo Lodigiano (LO)

Re: Ubuntu snapd

Messaggioda marcomg » 17/06/2016, 11:52

A questo punto facciamo anche delle sandbox con i permessi da accettare o no e via :P
Windows is what you open when you want fresh air from outside.
Avatar utente
marcomg
Hero Member
Hero Member
 
Messaggi: 5572
Iscritto il: 22/08/2011, 18:54

Re: Ubuntu snapd

Messaggioda Danielsan » 17/06/2016, 21:11

Quelli di Canonical come tutte le aziende sono bravi a fare hype e marketing... (che purtroppo e' quello che faccio pure io per lavoro) comunque ecco altri interessanti articoli da menzionare visto che la questione ha sollevato un bel polverone:

http://kmkeen.com/maintainers-matter/20 ... 7-560.html

Questo in particolare metta in mostra l'importanza vitale dei mantainers nell'ecosistema delle distribuzioni fino adesso, suggerendo che sia stata proprio il lavoro a permettere un filtraggio ed una selezione di tutte quegli aspetti che oggi ci fanno percepire i pacchetti e gli sviluppatori come buoni e onesti a prescindere.

https://www.happyassassin.net/2016/06/1 ... epartment/

Quest'altro mette in evidenza tutta la disinformazione dietro a questo progetto a partire dai soliti giornalisti (ormai insopportabili con in testa Swapnil Bhartiya seguito a breve distanza da Bryan Fagioli), svelando retroscena inquietanti come il fatto che il server che ospita snap e' chiuso quanto l'appstore di Apple.

Buona lettura!
Debian Testing/Sid amd64
systemd ha reso GNU/Linux più brutto...
Avatar utente
Danielsan
Hero Member
Hero Member
 
Messaggi: 1430
Iscritto il: 10/07/2009, 19:23
Località: Roma

Re: Ubuntu snapd

Messaggioda marcomg » 19/06/2016, 10:09

Ma al di là di quello. Non possono pensare di usare ciò in sostituzione dei manutentori dei pacchetti. Altrimenti bisognerebbe creare un sistema di permessi come su android (che fino a poco tempo fa faceva acqua da tutte le parti), ma è una cosa che non mi piace...
Windows is what you open when you want fresh air from outside.
Avatar utente
marcomg
Hero Member
Hero Member
 
Messaggi: 5572
Iscritto il: 22/08/2011, 18:54

Re: Ubuntu snapd

Messaggioda HAL 9000 » 19/06/2016, 13:55

L'idea di avere app gestite separatamente non sarebbe male, e faciliterebbe molto la gestione tramite sandbox, soprattutto per software non di sistema o per cui comunque mancano le risorse per una pacchettizzazione secondo gli standard adottati da una distribuzione.
Sicuramente sarebbe meglio dell'aggiunta di repository non ufficiali e tutti i problemi di dipendenze che possono introdurre.

Se poi sia migliore quello sviluppato da Canonical rispetto ad altri non ne ho idea. Mi informerò quando e se avrò necessità di usarlo.
Ricordarsi di modificare il primo messaggio della discussione per aggiungere [RISOLTO] prima del titolo, quando conclusa.

Wiki: APT e Repository, Comandi utili, Collabora.
Manuali di Debian 9 "Stretch" (amd64): installazione, aggiornamento da Debian 8.
Avatar utente
HAL 9000
wiki member
wiki member
 
Messaggi: 1483
Iscritto il: 10/08/2009, 10:01

Re: Ubuntu snapd

Messaggioda Danielsan » 22/06/2016, 18:34

Debian Testing/Sid amd64
systemd ha reso GNU/Linux più brutto...
Avatar utente
Danielsan
Hero Member
Hero Member
 
Messaggi: 1430
Iscritto il: 10/07/2009, 19:23
Località: Roma

Prossimo

Torna a Apt-get and friends

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite

cron