Proposte di modifica alle guide trattanti i repository/APT

Discussioni relative alla Gestione del wiki Guide@Debianizzati.Org

Proposte di modifica alle guide trattanti i repository/APT

Messaggioda HAL 9000 » 11/07/2019, 21:12

Proposte, aperte a discussione:
  1. aggiungere una nota (in box? senza?) che segnala l'avvenuto cambiamento a partire da testing dei repository sicurezza (da "bullseye/updates" a "bullseye-security");
  2. aggiungere i repository degli aggiornamenti raccomandati ("buster-updates", precedentemente "volatile") alla stable a tutte le configurazioni suggerite, seguendo le impostazioni di default decise dai Debian Developer a partire da Debian 10 (buster);
  3. adottare lo stesso mirror di default (attualmente "deb.debian.org"); l'argomento è già stato discusso in passato quando l'HTTP redirector era stato introdotto, ma il default allora era "ftp.XX.debian.org" e i Debian Developer avevano espressamente ritenuto prematuro cambiare tale default; la differenza ovviamente è minima, e per i più veloci è sempre meglio testarli come indicato dalla guida, ma perché averne uno diverso?
  4. cambiare le informazioni sull'HTTP redirector per riferirsi a "deb.debian.org", l'attuale forma preferita;
  5. adottare apt come nuovo comando di default ovunque possibile (limitatamente alle principali sui Repository) per l'uso interattivo (è default fin da Jessie, l'attuale oldoldstable supportata via LTS, quindi presente per tutte le versioni), in modo da uniformare il più possibile le guide principali di APT/Repository; tanto più che ora è anche indicato anche nelle note di rilascio per effettuare l'aggiornamento da stretch a buster;
  6. segnalare la possibilità di far operare APT in una sandbox (basta un singolo parametro in apt.conf) a partire da Debian 10 (buster); non tutte le funzionalità sono supportate, ma le principali sì.
Ricordarsi di modificare il primo messaggio della discussione per aggiungere [RISOLTO] prima del titolo, quando conclusa.

Wiki: APT e Repository, Comandi utili, Collabora.
Manuali di Debian 10 "buster" (PC): installazione, aggiornamento da versione 9.
Avatar utente
HAL 9000
wiki member
wiki member
 
Messaggi: 1509
Iscritto il: 10/08/2009, 10:01

Re: Proposte di modifica alle guide trattanti i repository/A

Messaggioda s3v » 12/07/2019, 11:15

HAL 9000 ha scritto:Proposte, aperte a discussione:
  • aggiungere una nota (in box? senza?) che segnala l'avvenuto cambiamento a partire da testing dei repository sicurezza (da "bullseye/updates" a "bullseye-security");

Mi verrebbe da scrivere "Non lo hanno fatto gli sviluppatori Debian e dovremmo farlo noi?", ma concordo nel mettere un box.
HAL 9000 ha scritto:
  • aggiungere i repository degli aggiornamenti raccomandati ("buster-updates", precedentemente "volatile") alla stable a tutte le configurazioni suggerite, seguendo le impostazioni di default decise dai Debian Developer a partire da Debian 10 (buster);

L'installazione di una nuova buster li mette? In caso affermativo, concordo.
HAL 9000 ha scritto:
  • adottare lo stesso mirror di default (attualmente "deb.debian.org"); l'argomento è già stato discusso in passato quando l'HTTP redirector era stato introdotto, ma il default allora era "ftp.XX.debian.org" e i Debian Developer avevano espressamente ritenuto prematuro cambiare tale default; la differenza ovviamente è minima, e per i più veloci è sempre meglio testarli come indicato dalla guida, ma perché averne uno diverso?

Concordo. Va testato lo script.
HAL 9000 ha scritto:
  • cambiare le informazioni sull'HTTP redirector per riferirsi a "deb.debian.org", l'attuale forma preferita;

Quali informazioni?
HAL 9000 ha scritto:
  • adottare apt come nuovo comando di default ovunque possibile (limitatamente alle principali sui Repository) per l'uso interattivo (è default fin da Jessie, l'attuale oldoldstable supportata via LTS, quindi presente per tutte le versioni), in modo da uniformare il più possibile le guide principali di APT/Repository; tanto più che ora è anche indicato anche nelle note di rilascio per effettuare l'aggiornamento da stretch a buster;

Concordo.
HAL 9000 ha scritto:
  • segnalare la possibilità di far operare APT in una sandbox (basta un singolo parametro in apt.conf) a partire da Debian 10 (buster); non tutte le funzionalità sono supportate, ma le principali sì.

Concordo.
Avatar utente
s3v
Global Moderator
Global Moderator
 
Messaggi: 5743
Iscritto il: 31/12/2008, 11:54

Re: Proposte di modifica alle guide trattanti i repository/A

Messaggioda HAL 9000 » 12/07/2019, 13:47

s3v ha scritto:L'installazione di una nuova buster li mette? In caso affermativo, concordo.

Sì, confermo. Ci sarebbe quindi da spostare i repository "updates" da "Repository speciali" a "Repository ufficiali".

Si potrebbe approfittarne per rinominare la pagina "Repository ufficiali" in "Repository di default", visto che sono tutti ufficiali, lasciando il redirect per non far perdere il collegamento alle discussioni sul forum.

E già che si modificano queste sezioni, si potrebbero anche sostituire i messaggi di avvertenza Warningbox con il template Cautionbox.

Tempo fa avevo creato un template molto semplice riguardante i mirror. Se impiegato, si potrebbero in futuro tenere aggiornate tutte le configurazioni di default operando soltanto su quello.
L'unico vantaggio sarebbe che in futuro, se si passasse ad https oppure ci fosse qualche altro cambiamento ai mirror, non servirebbe aggiornare nuovamente tutto, almeno per le configurazioni di default.


s3v ha scritto:Quali informazioni?

In questa sezione si descrive l'HTTP Redirector, ma la forma "preferita" attualmente è deb.debian.org. Inoltre se si adottasse questo già di default, la sezione non servirebbe più, e andrebbe ridotta e introdotta molto prima.
Ricordarsi di modificare il primo messaggio della discussione per aggiungere [RISOLTO] prima del titolo, quando conclusa.

Wiki: APT e Repository, Comandi utili, Collabora.
Manuali di Debian 10 "buster" (PC): installazione, aggiornamento da versione 9.
Avatar utente
HAL 9000
wiki member
wiki member
 
Messaggi: 1509
Iscritto il: 10/08/2009, 10:01

Re: Proposte di modifica alle guide trattanti i repository/A

Messaggioda gajm » 12/07/2019, 15:05

Leggermente OT rispetto all'argomento trattato, ma comunque inerente alle guide su apt.

Vi segnalo che anche la guida sulla creazione di un repository locale [1] andrebbe corretta. Con Buster (in realtà già da Stretch usando il comando apt, con apt-get si poteva ancora evitare l'aggiunta) è necessario aggiungere al source.list, in modo esplicito, l'autorizzazione all'uso di repository non fidati attraverso le opzioni "allow-insecure" o "trusted" .
Per intenderci, con qualcosa del tipo:
Codice: Seleziona tutto
deb [allow-insecure=yes] file:///home/utente/debian binary/


[1] http://guide.debianizzati.org/index.php/Creare_un_Repository_Debian#Uso_in_locale
P.S. Per eventuali chiarimenti, l'argomento viene trattato nel man di sources.list.

Ciao e buon lavoro di aggiornamento.
gajm
Jr. Member
Jr. Member
 
Messaggi: 75
Iscritto il: 23/08/2016, 13:20

Re: Proposte di modifica alle guide trattanti i repository/A

Messaggioda HAL 9000 » 12/07/2019, 20:40

Grazie mille della segnalazione. :)
Se utilizzi quella funzionalità, hai potuto verificare se per il resto la guida è ancora valida?

--- --- ---

Fra parentesi, dalla lettura del manuale di installazione, sembrerebbe che già da Jessie gli aggiornamenti raccomandati (stable-updates) fossero abilitati di default (se non si effettuava un'installazione esperta, in cui si sceglieva quali repository abilitare), ma sinceramente non mi è mai sembrato. Non potrei dirlo per Stretch.
Ricordarsi di modificare il primo messaggio della discussione per aggiungere [RISOLTO] prima del titolo, quando conclusa.

Wiki: APT e Repository, Comandi utili, Collabora.
Manuali di Debian 10 "buster" (PC): installazione, aggiornamento da versione 9.
Avatar utente
HAL 9000
wiki member
wiki member
 
Messaggi: 1509
Iscritto il: 10/08/2009, 10:01

Re: Proposte di modifica alle guide trattanti i repository/A

Messaggioda gajm » 13/07/2019, 14:29

HAL 9000 ha scritto:Grazie mille della segnalazione. :)
Se utilizzi quella funzionalità, hai potuto verificare se per il resto la guida è ancora valida?

Per il prosieguo della guida non posso dare indicazioni, l'uso che ne faccio è molto limitato, giusto una cartella locale per backports e pacchettizzazioni mie (non uso nemmeno il file Release). Spiacente. ;)
gajm
Jr. Member
Jr. Member
 
Messaggi: 75
Iscritto il: 23/08/2016, 13:20

Re: Proposte di modifica alle guide trattanti i repository/A

Messaggioda s3v » 13/07/2019, 19:47

HAL 9000 ha scritto:Ci sarebbe quindi da spostare i repository "updates" da "Repository speciali" a "Repository ufficiali".


HAL 9000 ha scritto:Si potrebbe approfittarne per rinominare la pagina "Repository ufficiali" in "Repository di default", visto che sono tutti ufficiali, lasciando il redirect per non far perdere il collegamento alle discussioni sul forum.

Su questo non sono tanto convinto. È una delle pagine "storiche" del wiki e non conosco l'algoritmo dei motori di ricerca per prevedere come verrà indicizzata quella pagina e se tornerà indietro nel ranking delle pagine da visualizzare.
La lascerei così.
HAL 9000 ha scritto:E già che si modificano queste sezioni, si potrebbero anche sostituire i messaggi di avvertenza Warningbox con il template Cautionbox.

D'accordo.
HAL 9000 ha scritto:Tempo fa avevo creato un template molto semplice riguardante i mirror. Se impiegato, si potrebbero in futuro tenere aggiornate tutte le configurazioni di default operando soltanto su quello.
L'unico vantaggio sarebbe che in futuro, se si passasse ad https oppure ci fosse qualche altro cambiamento ai mirror, non servirebbe aggiornare nuovamente tutto, almeno per le configurazioni di default.

D'accordo, molto utile.
HAL 9000 ha scritto:In questa sezione si descrive l'HTTP Redirector, ma la forma "preferita" attualmente è deb.debian.org. Inoltre se si adottasse questo già di default, la sezione non servirebbe più, e andrebbe ridotta e introdotta molto prima.

D'accordo.
Avatar utente
s3v
Global Moderator
Global Moderator
 
Messaggi: 5743
Iscritto il: 31/12/2008, 11:54

Re: Proposte di modifica alle guide trattanti i repository/A

Messaggioda HAL 9000 » 14/07/2019, 8:34

Molto bene, se non ci sono voci contrarie e/o altre proposte penso che il prossimo fine settimana si possano già iniziare ad attuare le modifiche.

Mi vedo d'accordo con il non rinominare la pagina, non avevo proprio pensato al suo ranking, tanto più che la modifica sarebbe minima.

In sintesi le pagine affette sarebbero:
  • Introduzione all'APT System (proposte: 5)
  • I repository ed il loro utilizzo (proposte: 3, 4, 5, uso template per mirror; 1 solo dopo rilascio Bullseye)
  • Repository & pinning (proposte: 1, 2, 3, 5, uso template per mirror, uso Cautionbox)
  • Repository ufficiali (proposte: 1, 2 - aggiunta updates da Repository speciali, 3, 4, uso template per mirror, uso Cautionbox; 1 sarà da affrontare nuovamente al rilascio di Bullseye)
  • Repository speciali (proposte: 2 - rimozione sezione updates, 3, 4, 5, uso template per mirror, uso Cautionbox)
  • Il repository Backports (proposte: 3, 4, 5, uso template per mirror, uso Cautionbox)
  • entrambi apt e apt-get, oppure APT (che è generale, però tratterebbe solo le informazioni più
    importanti) per la proposta 6.

Ci sarà infine da commentare l'uso dei template per il mirror, e quello Cautionbox nella sezione Help del Wiki. E di tenere traccia di quali guide modificare al successivo rilascio di Bullseye (per spostare l'avviso da testing a stable o scriverlo dove non c'è ancora, e modificare ovunque i repository di sicurezza).

Un'ultima cosa: si potrebbero invertire l'ordine in cui compaiono nel menù in alto "repository speciali" (che dopo le modifiche conterrà solo proposed-updates ed experimental) con "backports".

EDIT: aggiungo che il mirror del repository di security può già essere cambiato (perfino per stable, oldstable e oldoldstable/LTS) a "http://security.debian.org/debian-security", ma resterebbe da segnalarlo. Mentre la dicitura bullseye-security al posto della vecchia "release/updates" sarà in vigore solo a partire da Bullseye.
Al momento comunque "http://security.debian.org/" continua a funzionare per tutte.

EDIT2: e "http://security.debian.org/debian-security" è già il default in buster, in caso di nuove installazioni.
--- --- ---

Procedo invece a modificare Creare un Repository Debian come segnalato, ma per il momento la lascerei da controllare.
Ricordarsi di modificare il primo messaggio della discussione per aggiungere [RISOLTO] prima del titolo, quando conclusa.

Wiki: APT e Repository, Comandi utili, Collabora.
Manuali di Debian 10 "buster" (PC): installazione, aggiornamento da versione 9.
Avatar utente
HAL 9000
wiki member
wiki member
 
Messaggi: 1509
Iscritto il: 10/08/2009, 10:01

Re: Proposte di modifica alle guide trattanti i repository/A

Messaggioda HAL 9000 » 20/07/2019, 18:03

Segnalo anche sul forum l'apertura di un nuovo task di Revisione Wiki (#63) per l'attuazione e documentazione delle modifiche.

Chiunque voglia collaborare o anche solo suggerire modifiche può farlo, e ovviamente la discussione può ancora proseguire.
Ricordarsi di modificare il primo messaggio della discussione per aggiungere [RISOLTO] prima del titolo, quando conclusa.

Wiki: APT e Repository, Comandi utili, Collabora.
Manuali di Debian 10 "buster" (PC): installazione, aggiornamento da versione 9.
Avatar utente
HAL 9000
wiki member
wiki member
 
Messaggi: 1509
Iscritto il: 10/08/2009, 10:01

Re: Proposte di modifica alle guide trattanti i repository/A

Messaggioda HAL 9000 » 03/08/2019, 18:55

Le guide sui repository e APT sono state aggiornate, ma se ci sono proposte o segnalazioni questo task è ancora in corso. :)

Restano da documentare i template APT-mirror e Cautionbox nelle pagine di aiuto delle guide Wiki.

E non sono ancora state invertite le posizioni delle pagine "Repository speciali" (che ora includono solo proposed-updates ed experimental) e "Backports" nel menù in alto. La ragione dello spostamento sarebbe dovuta alla maggior utilità dei backports e dal fatto che non ha controindicazioni durante i passaggi di versione. La configurazione di /etc/apt/sources.list con "buster", "security", "buster-updates" e "buster-backports" è anche quella suggerita (per uso desktop) nella guida principale sui repository.

Infine, per quanto riguarda il repository security, le guide (con messaggi di avvertimento riguardo il cambiamento) saranno aggiornate in automatico al rilascio successivo (per la futura stable che adotterà release-security al posto di release/updates) e a quello dopo ancora (per oldstable). Comunque, per tenere anche il sorgente della guida più pulito, ho aggiunto queste guide a questo elenco da tenere aggiornate, per quando bullseye sarà la oldstable. (Si potranno allora anche rimuovere dall'elenco.)


EDIT: Mi sono dimenticato della sandbox. Si potrebbe modificare la pagina di Introduzione all'APT System per includere anche le altre configurazioni più comuni di apt.conf (disabilitare raccomandati, automatic remove, ecc... ), valide per apt e apt-get.

NOTA importante: il nuovo repository di sicurezza a partire dalla prossima Debian (v. 11 al rilascio) "bullseye" avrà codename e suite diversi. Dal file Release:
Origin: Debian
Label: Debian-Security
Suite: testing-security
Codename: bullseye-security
Date: Sat, 03 Aug 2019 10:51:28 UTC
...

Al posto dell'attuale (per Debian 10 "buster"):
Origin: Debian
Label: Debian-Security
Suite: stable
Version: 10
Codename: buster
Date: Sat, 03 Aug 2019 10:51:28 UTC
...

Ciò comporterà un comportamento diverso in caso di pinning (in /etc/apt/preferences o /etc/apt/preferences.d/*) e/o di uso di Default-Release (in /etc/apt/apt.conf o /etc/apt/apt.conf.d/*); in quanto, salvo accorgimenti particolari di cui non sono a conoscenza, il repository principale e quello corrispondente di sicurezza avranno per la prima volta codename e suite diversi.

EDIT 2: in attesa di chiarimenti, l'uso di Default-Release è stato sconsigliato e sostituito in tutti gli esempi della guida sul pinning.

EDIT 3: le modifiche relative alla sandbox sono state completate nella pagina principale di APT, con altri esempi di configurazione. L'esempio è stato mantenuto volutamente minimale, in modo da non rimuovere nessuna funzionalità importante, anche per utenti inesperti.

EDIT 4: modificato anche l'ordine del sommario delle guide, in modo che backports siano considerati più importanti dei repository speciali (ora solo proposed-updates ed experimental).

* Questo task si può considerare concluso, salvo nuovi interventi, e sarà segnalato in tal senso a settembre *
Ricordarsi di modificare il primo messaggio della discussione per aggiungere [RISOLTO] prima del titolo, quando conclusa.

Wiki: APT e Repository, Comandi utili, Collabora.
Manuali di Debian 10 "buster" (PC): installazione, aggiornamento da versione 9.
Avatar utente
HAL 9000
wiki member
wiki member
 
Messaggi: 1509
Iscritto il: 10/08/2009, 10:01


Torna a Guide@Debianizzati.Org

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 2 ospiti