Pagina 1 di 1

Il mondo del kernel 2.6

MessaggioInviato: 04/01/2005, 19:13
da Ldonesty
Nonostante ci siano persone che ancora non si fidano completamente del nuovo ramo stable del kernel, vuoi per la relativa gioventù del progetto, vuoi per pura e semplice diffidenza, sono un dato di fatto le numerose novità introdotte.
Nel 2.6.x sono infatti stati integrati numerosi tree di sviluppo che nel 2.4.x erano esterni al kernel stesso.

Ad esempio, è possibile finalmente sfruttare da subito le funzionalità di ALSA, di ACPI, o del Preemptible Kernel.
Per usare queste novità è necessario apportare alcune piccole modifiche alla propria distibuzione per poter utilizzare un kernel della serie 2.6.
Infatti, se la propria distro non è pronta per il nuovo kernel, è necessario installare una serie di tool per i moduli, poichè non vi è compatibilità nella loro gestione con il 2.4.
A questa url è possibile reperire tutte le informazioni necessarie per un passaggio indolore al nuovo kernel.

Oltre a queste novità tecniche è cambiato anche il modo di sviluppare e rilasciare le varie versioni del tree 2.6.
Non bisogna più attendere parecchi mesi per una nuova versione poichè attualmente il tempo di rilascio è di poco superiore al mese.
Infatti, dalla prima versione di test del 2.6 ad oggi è passato poco più un anno, e correntemente Linus ha rilasciato come stabile la versione 2.6.10.
Questo nuovo metodo di sviluppo comprende anche la creazione di un tree parallelo di sviluppo (le patch -mm) coordinato da Andrew Morton, in cui convergono le patch che necessitano di qualche settimana di test prima di poter avere il placet di Linus.
Parallelamente stanno nascendo numerori tree indipendenti di patch per il kernel 2.6, per aggiungere e supportare funzionalità altamente sperimentali, ma che a detta di parecchi user, contribuiscono a rendere il 2.6 più performante e adatto ad un uso desktop.
Tra queste possiamo ricordare la patchset -ck di Con Kolivas [1], la patch gensplash di Micha? Januszewski[2] o la mega-patch Nitro di Sebastian Van Sande[3] che ne raccoglie più di una.
Beh, dopo tutto questo... www.kernel.org vi aspetta!

[1]http://members.optusnet.com.au/ckolivas/kernel/
[2]http://dev.gentoo.org/~spock/
[3]http://sepi.be/nitro.php

Re: Il mondo del kernel 2.6

MessaggioInviato: 04/01/2005, 23:56
da MaXeR
I kernel 2.6.X sono veramente ottimi per i computer desktop...
un po' meno per i server, visto alcune vulnerabilità scoperte fino al 2.6.7 in netfilter...

comunque, devo ancora riuscire a valutare quale dei due sistemi di sviluppo sia il migiore...

Anche se le release, nel precedente sistema, erano un po' più distanziate, forse le nuove caratteristiche venivano testate un po' di più...
non saprei...
ricordo solo il 'flame' che era nata su lkm :-D

Re: Il mondo del kernel 2.6

MessaggioInviato: 05/01/2005, 9:46
da debian
quoto quanto detto da maxer , e mi permetto di aggiungere un altro patchset ovvero Love Source
davvero notevole anche questo è molto responsivo anche se non hai livelli di nitro.

Re: Il mondo del kernel 2.6

MessaggioInviato: 05/01/2005, 9:52
da MaXeR
Che ne dite di inserire tutti i link di patch e cosucce riguardanti il kernel nel database dei links?
così lo si popola un po'? :s1:

Re: Il mondo del kernel 2.6

MessaggioInviato: 05/01/2005, 9:58
da debian
bhe ottima idea maxer ora provvedo a recuperare quelli che ho e li posto.