Valore certificazioni

Il forum dove postare le vostre offerte e richieste di lavoro.

Valore certificazioni

Messaggioda Modprobe » 03/07/2009, 13:15

Immaginando che molti di voi lavorino in campo informatico, vi chiedo un'opinione sul seguente argomento:

Stufo ed annoiato del mio attuale lavoro che nulla ha a che vedere con pinguini o *BSD vorrei "intraprendere" una carriera nell'IT per occuparmi di questioni sistemistiche.

La mia unica opportunità è, credo, immettermi in questo campo forte di una qualche certificazione. Non è abbastanza per essere assunti aver installato Debian sul PC di casa...

Vi chiedo dunque se:
  • credete che una certificazione sia presa in considerazione dai vari "datori di lavoro"?
  • se sì, quale scegliere? Sun? LPI? Cisco?

Grazie per le eventuali risposte o consigli.

Modprobe
root@world# modprobe brain
FATAL: Module brain not found.
Avatar utente
Modprobe
Newbie
Newbie
 
Messaggi: 41
Iscritto il: 05/06/2009, 9:14

Re: Valore certificazioni

Messaggioda gmc » 03/07/2009, 14:58

Non sono uno del settore.

Però ho amici che lavorano nel settore e amici che lavorano in formazione IT.

L'idea che mi sono fatto è che le certificazioni Cisco sono, generalmente, le più recepite nel mondo del lavoro.
quelle
Comunque di certificazioni ce ne sono varie e dipende quello che vuoi fare.

My 0.0142 € cent (per via del cambio),
Peppe
Υπεραγία Θεοτόκε Σωσον ημάς!
Avatar utente
gmc
Global Moderator
Global Moderator
 
Messaggi: 1917
Iscritto il: 22/05/2007, 19:02
Località: Stuttgart (Stoccarda), Germania

Re: Valore certificazioni

Messaggioda dren » 03/07/2009, 15:13

Rispondo da lavoratore nel settore.
Dici bene: se devi lanciarti in questo settore non avendo nessuna precendente esperienza e non potendo fare la classica "gavetta" d'esperienza, la certificazione e' senza dubbio la strada piu' veloce (ed anche piu' costosa...).

La certificazione dipende molto da quello che vuoi fare.
Se vuoi specializzarti nel networking, quindi apparati di rete, cablaggio strutturato, e tutto quello che riguardano le reti informatiche, la certificazione Cisco CCNA I va benissimo.

Se vuoi lanciarti sul sistemistico, la LPI va bene, anche se per avere un buon prosetto lavorativo dovresti prendere la LPI III, dando prima la I e poi la II...insomma, tanti soldi (ma meno della cisco mi pare)
Se vuoi specializzarti in qualcosa di piu' tecnico, nel campo di nicchia ci sono le certificazioni SUN, anche se trovare lavoro in quel settore e' ostico ma molto appagante.
Ci sono altre certificazioni intermedia: mi hanno sempre richiesto o una RedHat o una Novell, anche se non sono indispensabili; tra le due, meglio RedHat (anche se comunque molte aziende usano CentOS invece di RedHat, ma tanto vale lo stesso).

Se poi vuoi inserirti nell'ambito security, ci sono tante altre certificazioni che, pero', non mi hanno mai chiesto anche preche' non ho (ancora) lavorato ad alto livello. Se vuoi, mi posso informare e te le linko.

Spero di esserti stato d'aiuto.
dren
Sr. Member
Sr. Member
 
Messaggi: 305
Iscritto il: 03/05/2008, 16:11

Re: Valore certificazioni

Messaggioda Modprobe » 03/07/2009, 15:31

Credo mi indirizzerò verso CCNA di Cisco, anche perché da quanto ho visto i corsi Cisco sono molto più lunghi (e dunque immagino più completi) dei rispettivi Sun o Red Hat. Inoltre, da ricerche su monster e simili (e da quanto da voi detto), Cisco mi sembra la "carta" più ricercata.

Stendiamo un velo pietoso sui prezzi di Red Hat, 1900 euro per 5 (cinque!) giorni di corso mi sembrano una rapina a mano armata.

Cosa sapete dirmi sulle certificazioni Sun Solaris? Credete interessino a qualcuno?

Grazie a entrambi per le risposte,
Modprobe

PS Dren, sì grazie mi piacerebbe avere informazioni sulle certificazioni nel campo "security"
root@world# modprobe brain
FATAL: Module brain not found.
Avatar utente
Modprobe
Newbie
Newbie
 
Messaggi: 41
Iscritto il: 05/06/2009, 9:14

Re: Valore certificazioni

Messaggioda dren » 03/07/2009, 15:34

Non fare il rapporto durata/costo, ma piu' che altro costo/valore certificazione.
I corsi cisco durano di piu' perche' devono coprire il Networking nella sua vastita', RedHat dura poco perche', una volta spiegato il funzionamento di ogni angolo della distribuzione, non ti serve sapere piu' nulla e sanno, tra l'altro, che le grandi aziende che puntano sull'opensource usano RedHat (o CentOS).

Le certificazioni Sun sono di nicchia, nel senso che poi dovrai cercare lavoro solo in grosse aziende o datacenter, quindi non e' facile, pero' se lo trovi ti (dovrebbero) pagare tanto; ovviamente sono molto piu' complesse proprio perche' il sistema e' diverso come concezione da Linux; ti consiglio di prendere una Sun solo dopo aver preso una certificazione piu' comune, se proprio vuoi aumentare il tuo grado di skills (ed il tuo stipendio).

Per le certificazioni di security, ti faro' sapere nel fine settimana o inizio settimana prossima.
dren
Sr. Member
Sr. Member
 
Messaggi: 305
Iscritto il: 03/05/2008, 16:11

Re: Valore certificazioni

Messaggioda Modprobe » 03/07/2009, 15:39

dren ha scritto:Non fare il rapporto durata/costo, ma piu' che altro costo/valore certificazione.


Hai ragione Dren, ma se non trovassi lavoro come "sistemista", l'ago della bilancia sarebbe il rapporto costo / nozioni.

dren ha scritto:ti consiglio di prendere una Sun solo dopo aver preso una certificazione piu' comune, se proprio vuoi aumentare il tuo grado di skills (ed il tuo stipendio).


Questo mi sembra un consiglio importante.

dren ha scritto:Per le certificazioni di security, ti faro' sapere nel fine settimana o inizio settimana prossima.


Grazie, K+ per disponibilità ed informazioni.

Modprobe
root@world# modprobe brain
FATAL: Module brain not found.
Avatar utente
Modprobe
Newbie
Newbie
 
Messaggi: 41
Iscritto il: 05/06/2009, 9:14

Re: Valore certificazioni

Messaggioda dren » 07/07/2009, 21:20

Per le certificazioni di sicurezza mi e' stato consigliato il seguente link: http://danielmiessler.com/writing/infoseccerts/
Spero possa esserti utile, e' molto interessante.
dren
Sr. Member
Sr. Member
 
Messaggi: 305
Iscritto il: 03/05/2008, 16:11

Re: Valore certificazioni

Messaggioda Modprobe » 09/07/2009, 7:39

dren ha scritto:Spero possa esserti utile


Lo è stato.

Ho acquistato la "self study" e sosterrò al più presto (immagino dunque fra almeno sei mesi) l'esame per la certificazione CCNA.

Poi, se questa mi aprirà qualche porta, proverò con altro.

Grazie ancora,

Modprobe
root@world# modprobe brain
FATAL: Module brain not found.
Avatar utente
Modprobe
Newbie
Newbie
 
Messaggi: 41
Iscritto il: 05/06/2009, 9:14

Re: Valore certificazioni

Messaggioda spinmc » 01/03/2010, 22:56

dren ha scritto:Se vuoi lanciarti sul sistemistico, la LPI va bene, anche se per avere un buon prosetto lavorativo dovresti prendere la LPI III, dando prima la I e poi la II...insomma, tanti soldi (ma meno della cisco mi pare)


Ahia! Questo mi ha scoraggiato parecchio! Qualcuno mi aveva detto che una LPI 1 con un laurea triennale in ambito tecnico / scientifico potrebbe essere sufficiente! Allora era stata sparata un po' grossa? Spero di no!
Avatar utente
spinmc
Jr. Member
Jr. Member
 
Messaggi: 96
Iscritto il: 19/02/2009, 15:45
Località: Ruvo di Puglia (BA)

Re: Valore certificazioni

Messaggioda dren » 01/03/2010, 23:38

C'e' sempre da fare una distinzione (che mi pare sia stata fatta gia'): valore tecnico/culturale e valore commerciale.
Laurea + LPI I ha un buon (se non ottimo) valore commerciale, ma a livello tecnico/culturale rasenta il nulla principalmente perche':

a) da quando in qua le universita' italiane insegnano qualcosa di utile ed in maniera efficace? (esclusi casi particoflari)
b) la LPI I e' una certificazione di base, che in pratica di "avvicina" a linux: non ti insegna niente di trascendentale, cose che se usi linux tutti i giorni da almeno 3-4 anni dovrestri bene o male conoscere.

Man mano che vai avanti con la LPI (II e III) le cose si fanno interessanti ed il livello tecnico (ovviamente) sale.
Dal punto di vista commerciale magari vale piu' laurea + LPI I che magari LPI II, pero' bisgona trovare il giusto tradeoff tra tecnico e commerciale.
Fermo restando che, annusando in giro in questo periodo, noto un particolare interessamento alle lauree, vuoi per speranza vuoi per ignoranza :)

News: Guarda, proprio ora ho parlato con un amico che sta prendendo la LPI I e lavora in un'azienda molto importante (non faccio nomi ma e' la mamma di tutte le tlc :) e dice che, ovviamente, prende la LPI I solo perche' tanto non deve studiarsela e che poi dopo passa alla LPI II e III (mi diceva pero' che pare abbiano cambiato nome, moduli, un po' un casino e bisogna informarsi bene).
Contando che non e' laureato, lavora bene ed in una grossa azienda, direi che sta bene lui :)
dren
Sr. Member
Sr. Member
 
Messaggi: 305
Iscritto il: 03/05/2008, 16:11

Re: Valore certificazioni

Messaggioda spinmc » 02/03/2010, 0:25

Grazie mille, dren, sei stato molto esaudiente.
In effetti mi riferivo al valore commerciale (nel senso di ritorno in qualità di uno straccio di posto di lavoro), perché credo che il valore tecnico (sia della laurea che di qualunque certificazione) non possa che essere dato da ognuno di noi in base alla voglia di approfondire oltre le "semplici lezioni".
Ti ringrazio ancora!
Avatar utente
spinmc
Jr. Member
Jr. Member
 
Messaggi: 96
Iscritto il: 19/02/2009, 15:45
Località: Ruvo di Puglia (BA)

Re: Valore certificazioni

Messaggioda dren » 02/03/2010, 18:28

A sto punto, per valore commerciale prendi una RedHat o Novell (oltre che una Cisco) :)
dren
Sr. Member
Sr. Member
 
Messaggi: 305
Iscritto il: 03/05/2008, 16:11

Re: Valore certificazioni

Messaggioda TopGun » 05/05/2010, 10:28

Interessantissima discussione.
sono nuovo di questo forum e devo dire che è una miniera d'oro.
Fare o non fare. non c'è provare. [Yoda]
Ubuntu, è una parola zulu che significa "non so usare Debian" :P(è una battuta non linciatemi)
Sto imparando ad utilizzare Debian Testing Amd64 su un laptop HP Pavillion dv5 1013 EL, siate clementi :)
Avatar utente
TopGun
Sr. Member
Sr. Member
 
Messaggi: 305
Iscritto il: 05/05/2010, 9:40
Località: Ohau, HI

Re: Valore certificazioni

Messaggioda opencode » 05/05/2010, 11:22

Interessante...seguo con interesse perchè proprio l'altro giorno stavo cercando informazioni riguardo le certificazioni....
http://profile.e-ware.org
Avatar utente
opencode
Full Member
Full Member
 
Messaggi: 180
Iscritto il: 24/12/2009, 10:54

Re: Valore certificazioni

Messaggioda TopGun » 11/05/2010, 11:31

secondo voi, per conseguire la LPIC-1 quanto tempo ci vuole?

io non ho capito bene poi, i due esami che la compongono quanto costano.
ma onestamente, se la certificazione vale quello che promette, il costo è un parametro secondario.
Avatar utente
TopGun
Sr. Member
Sr. Member
 
Messaggi: 305
Iscritto il: 05/05/2010, 9:40
Località: Ohau, HI

Prossimo

Torna a Lavoro

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 4 ospiti