Pagina 2 di 3

Re: Software libero e software proprietario

MessaggioInviato: 19/02/2012, 18:29
da AS
Riprendo - a distanza di mesi- questo thread "anomalo" per fare una domanda: sbaglio o da qualche tempo su YouTube si è passati di default all'uso di html5? Me sono accorto oggi: sono su Wheezy Kde senza Flash né Gnash né altra roba simile, eppure ho aperto tutti i video che ho voluto direttamente in html5... ;D

PS Mi correggo, nel senso: se si apre un video YouTube cerca Flash, se non lo trova passa "direttamente" a html5. Insomma, il risultato è quello che conta no? Non mi sembra una notizia da niente... :)

Re: Software libero e software proprietario

MessaggioInviato: 19/02/2012, 20:12
da Flobo
AS ha scritto:Mi correggo, nel senso: se si apre un video YouTube cerca Flash, se non lo trova passa "direttamente" a html5. Insomma, il risultato è quello che conta no? Non mi sembra una notizia da niente... :)

Il passaggio da Flash ad HTML5 è senz'altro positivo, però purtroppo mi capita spesso di trovare video che non sono ancora stati convertiti e quindi sono visibili solo con il plugin della Adobe; una cosa che ho notato è che con l'introduzione della nuova estetica sul tubo, HTML5 ora funziona anche all'interno dei canali.

Re: Software libero e software proprietario

MessaggioInviato: 20/02/2012, 10:07
da HAL 9000
Con youtube però succede sempre più raramente di necessitare dei formati proprietari, inoltre quelle poche volte gnash è sufficiente.
Considerando che per il resto, non visitando siti che fanno uso di Flash per l'impaginazione e non facendo uso di siti di streaming, il software di Adobe mi "serve" solo per beccarmi pubblicità non gradita, io ho proprio rimosso il plugin in favore di gnash, anche se meno maturo è sufficiente per quel poco che lo uso. E quando l'HTML5 sarà maggiormente supportato rimuoverò anche gnash.

Le cose che non funzionano con gnash sono essenzialmente i video all'interno dei quotidiani, ma francamente ho smesso di seguire anche i TG e quindi sono ancora meno interessato ai video online. Meglio tenersi informati leggendo un articolo ben scritto e argomentato.

Re: Software libero e software proprietario

MessaggioInviato: 20/02/2012, 21:41
da Flobo
Ma nessuno in questo forum frequenta siti zozzi? Io non vi capisco ;D

P.S. Naturalmente sto scherzando ma anche no.

Re: Software libero e software proprietario

MessaggioInviato: 21/02/2012, 18:58
da marcomg
Flobo ha scritto:Ma nessuno in questo forum frequenta siti zozzi? Io non vi capisco ;D

P.S. Naturalmente sto scherzando ma anche no.


Diciamo più ma anche no che ma anche si

Re: Software libero e software proprietario

MessaggioInviato: 21/02/2012, 19:54
da HAL 9000
OT
Flobo ha scritto:Ma nessuno in questo forum frequenta siti zozzi? Io non vi capisco ;D


Parlando per me, no. Sono contrario tanto a quelli che, più in generale e per altri motivi, ai siti di streaming di film di altro genere.

Re: Software libero e software proprietario

MessaggioInviato: 21/02/2012, 20:15
da marcomg
Si scherzava.

Re: Software libero e software proprietario

MessaggioInviato: 23/02/2012, 0:20
da AS
Un'altra notizia "interessante" (se confermata): http://www.chimerarevo.com/2012/02/22/adobe-flash-player-per-linux-verra-supportato-solo-da-chrome-addio-mozilla-firefox/. Che sia cominciata l'ultima battaglia per buttare fuori il più ingombrante software closed? Speriamo di si! :D

Re: Software libero e software proprietario

MessaggioInviato: 18/03/2012, 10:28
da dring
incrocio le dita e spero di partecipare al funerale di FLASH.

Re: Software libero e software proprietario

MessaggioInviato: 18/03/2012, 12:59
da AS
;)
dring ha scritto:incrocio le dita e spero di partecipare al funerale di FLASH.


Anch'io!
;)

Re: Software libero e software proprietario

MessaggioInviato: 18/03/2012, 13:21
da Stemby
Beh, è da un pezzo che il coccodrillo è pronto, ma la bestiaccia è dura a morire...

Comunque credo che nel 2013 Flash sarà ormai solo un (brutto) ricordo.

Ciao!

Re: Software libero e software proprietario

MessaggioInviato: 28/04/2016, 13:55
da dring
oggi mi sono imbattuto in questo video del grande Renzo Davoli
https://www.youtube.com/watch?v=favZRbc2rYQ
visibile anche qui:
http://www.arcoiris.tv/scheda/it/5886/

che chiarisce bene le idee sul software libero vs. licenze privative.
Utile visione per tutti, finora purtroppo è stato visto solo 462 volte.

Re: Software libero e software proprietario

MessaggioInviato: 28/04/2016, 20:03
da HAL 9000
Grazie della segnalazione. :)

Re: Software libero e software proprietario

MessaggioInviato: 04/05/2017, 18:37
da dring
altro video poco conosciuto, questa volta di Italo Vignoli che parla di LibreOffice ma soprattutto di software e formati liberi, consigliato! divulgate...
https://www.youtube.com/watch?v=v-WsuQIfQDY

Re: Software libero e software proprietario

MessaggioInviato: 09/07/2017, 20:20
da Spoon
Pochi giorni fa il servizio di cloud backup di Microsoft OneDrive ha smesso di funzionare su file system non NTFS.
https://arstechnica.com/information-tec ... fs-drives/

1° pensiero: Microsoft è riuscita a migliorare l'approccio "non è un bug, ma una feature" in "non è una feature, ma un bug". :D
Infatti per loro questo avrebbe dovuto essere il comportamento corretto del software fin dall'inizio e il fatto che funzionasse in più casi del previsto è un bug da correggere...

2° pensiero: uno degli argomenti a favore di software e formati liberi che porto spesso è che nessuna terza parte può decidere del destino dei tuoi dati. Nel caso contrario se domani qualcuno dovesse decidere che non puoi più accedere ai tuoi dati, ci sarebbe poco da fare.

Ecco, quel "domani" è arrivato. Chi aveva backup in FAT o ReFS potrebbe averli persi.