Sistema di archiviazione remota con supporto versioni

Di tutto di più

Sistema di archiviazione remota con supporto versioni

Messaggioda marcomg » 17/08/2017, 6:16

Buongiorno. Attualmente sono in fase esplorativa. Quello che sto cercando è un software (probabilmente da installare su un NAS che acquisterò) che mi permetta di effettuare backup/sincronizzazione di PC in rete.
I backup saranno salvati su disco rigido ;)

Funzionalità ricercate:
  • Client compatibile con Windows
  • " " Debian (ovviamente)
  • " " con Android
  • Multiaccount
  • Possibilità di visionare lo storico dei backup e cancellazione automatica dei vecchi stati (con la solita procedura di mantenerne uno per ogni anno, uno per ogni mese, etc)

Funzionalità gradite, ma non fondamentali:
  • Sincronizzazione di molteplici dispositivi con lo stesso account
  • Possibilità di visualizzare i file remotamente
  • Uso di codifica delta (o similare) stile rsync

Attualmente i backup li sto effettuando tutti con rsync manualmente su dischi esterni, ma quello che volevo è automatizzare la procedura (perché poi gestire backup su PC non personali non è semplicissimo, inoltre mi permetterebbe di fare i backup molto più spesso) ed avere uno storico delle modifiche. Una semplice sincronizzazione non basta perché se disgraziatamente un file viene corrotto poi lato server viene sincronizzata la copia corrotta.

Stavo valutando NextCloud (sembra davvero carino, ma non mi sembra che supporti lo storico delle modifiche) e bacula (non mi sembra esista una versione per android).

Voi che soluzioni utilizzate? Avete suggerimenti?
Windows is what you open when you want fresh air from outside.
Avatar utente
marcomg
Hero Member
Hero Member
 
Messaggi: 5548
Iscritto il: 22/08/2011, 18:54

Re: Quale soluzione per i backup utilizzate?

Messaggioda Spoon » 18/08/2017, 16:35

Ciao Marco,
Io al momento uso backup2l: è un software leggero scritto in bash che configuri all'inizio e poi ti dimentichi di avere, perché piazza da solo una regola in cron.daily. È nei repo Debian e abbiamo anche una guida.

Non ha client perché non è interattivo, ma ha lo storico dei backup e la possibilità di accedere ai file lato server. Il multiaccount lo puoi ottenere "a mano" con più copie del file di configurazione e minuscoli script bash che richiamino la configurazione corretta.

Mi rendo conto che non è quello che cerchi ma non si sa mai. Cercando un po' in giro ho trovato anche backupninja (più flessibile) e BackupPC (cross-platform) ma non li ho mai provati.
http://xmodulo.com/create-custom-backup ... ebian.html
http://xmodulo.com/backuppc-cross-platf ... linux.html
Spoon
wiki member
wiki member
 
Messaggi: 329
Iscritto il: 23/11/2013, 14:37

Re: Quale soluzione per i backup utilizzate?

Messaggioda Aki » 18/08/2017, 23:03

Uso rsnapshot
Aki
Global Moderator
Global Moderator
 
Messaggi: 7874
Iscritto il: 27/12/2007, 16:59

Re: Quale soluzione per i backup utilizzate?

Messaggioda marcomg » 19/08/2017, 3:59

Grazie a tutti delle risposte :D mi sa che ho chiesto uma cosa davvero singolare, ahahah.
Più tardi (con un pochino di lucidità in più) mi studio bene tutto quello che mi avete proposto (anche se backup2l se non avevo visto male funziona solo per linux, come rsnapshot peraltro ottimo). BackupPC non lo avevo mai sentito, lo guarderò.
Devo anche studiarmi meglio la questione nextcloud https://docs.nextcloud.com/server/9/use ... ntrol.html e capire bene come funziona.
Vi terrò aggiornati. Intanto ovviamente se qualcuno ha altre proposte sono ben accette ;)
Windows is what you open when you want fresh air from outside.
Avatar utente
marcomg
Hero Member
Hero Member
 
Messaggi: 5548
Iscritto il: 22/08/2011, 18:54

Re: Quale soluzione per i backup utilizzate?

Messaggioda byte64 » 19/08/2017, 10:34

Non conoscevo nextcloud, appena rientro dalle ferie ci darò sicuramente un occhiata più approfondita, pare interessante....
Personlamente sono anni che utilizzo rdiffbackup + rdiffweb su un server dedicato insieme a vari script basati su rsync.
Per grosse moli di dati e backup frequenti utilizzo anche borgbackup (pacchettizzato anche per debian).
Ciao
byte64
Sr. Member
Sr. Member
 
Messaggi: 366
Iscritto il: 07/01/2017, 19:02
Località: Bergamo

Re: Quale soluzione per i backup utilizzate?

Messaggioda marcomg » 19/08/2017, 15:15

Ad una prima impressione devo dire che nextcloud è semplicemente stupendo!! Ha un client (in realtà devo provare la versione per android ancora) bellissimo. Posso creare più account. Per ogni account posso gestire la quota disco e collegare il relativo client che provvede automaticamente alla sincronizzazione in tempo reale. Per ogni modifica ai file (viene effettuato immediatamente un upload al server) viene mantenuta una copia nello storico. Se cancello e ripristino il file lo storico viene ugualmente mantenuto. Se cancello una enormità di file dal PC il client mi chiede se la cancellazione era volontaria oppure no e quindi se ripristinare dal cloud oppure sincronizzare le modifiche.
Poi volendo si accedono a tutti i files tramite browser, si possono condivide (sia con altri utenti che tramite link) e si possono addirittura vedere le gallerie fotografiche e riprodurre le playlist sempre da browser. Volendo si possono installare degli editor per fare una cosa un po' come google documenti.
Devo provarlo meglio per essere sicuro al 100% ma credo che ormai ho deciso.

Unica nota dolente dovrò acquistare un NAS decente. Il raspberry ci muore nel gestirlo (o meglio ci muoio io nell'attesa che carichi l'interfaccia ahah).
Windows is what you open when you want fresh air from outside.
Avatar utente
marcomg
Hero Member
Hero Member
 
Messaggi: 5548
Iscritto il: 22/08/2011, 18:54

Re: Quale soluzione per i backup utilizzate?

Messaggioda Spoon » 19/08/2017, 15:39

Usando il sempre utile alternativeto.net ho trovato questo software che dovrebbe essere simile a nextcloud, è nei repo Debian e ha client anche per Android e Windows.
https://syncthing.net/
Facci sapere cosa scegli ;)
Spoon
wiki member
wiki member
 
Messaggi: 329
Iscritto il: 23/11/2013, 14:37

Re: Quale soluzione per i backup utilizzate?

Messaggioda Aki » 21/08/2017, 6:48

@marcomg: rispetto al post iniziale, quello che stai cercando non sembra essere un sistema di backup, ma un sistema di archiviazione remota, soprattutto quando ti riferisci al requisito di client nativo per sistemi operativi proprietari. In tale senso, il quesito nel titolo sembra essere fuorviante rispetto alla effettiva richiesta.
Aki
Global Moderator
Global Moderator
 
Messaggi: 7874
Iscritto il: 27/12/2007, 16:59

Re: Quale soluzione per i backup utilizzate?

Messaggioda marcomg » 21/08/2017, 8:22

In realtà lo scopo principale è avere una copia di tutti i dati provenienti da diversi dispositivi. Il supporto per windows ed android è importante perché ci sono dati su dispositivi non miei che devo salvaguardare. Il fatto di non voler fare un semplice rsync su una cartella remota deriva in primis da una divertente esperienza avuta da un mio "amico" al quale ho dovuto fornire supporto (gratuito): a causa di un ransomware si è visto crittografare tutti i dischi montati (inclusi quelli remoti). Inoltre se supporta la sincronizzazione in tempo reale e le versioni nel caso si stia elaborando un documento e si faccia qualche fesseria si può facilmente recuperare (e per esempio con l'interfaccia di nextcloud è a portata di chiunque), questa funzione non so come possa esserci senza un client nativo.

Comunque se hai una idea migliore per il titolo sentiti libero di modificarlo ;)
Windows is what you open when you want fresh air from outside.
Avatar utente
marcomg
Hero Member
Hero Member
 
Messaggi: 5548
Iscritto il: 22/08/2011, 18:54

Re: Quale soluzione per i backup utilizzate?

Messaggioda Aki » 21/08/2017, 8:38

Ti ho segnalato quanto sopra a beneficio degli eventuali futuri lettori di questa discussione in modo da non confondere un sistema di backup con un sistema di archiviazione remota: sopratutto relativamente ai sistemi operativi proprietari, stai cercando soluzioni per un sistema di archiviazione remota con funzionalità di storicizzazione; in realtà, questo approccio, se pur utilizzabile anche a tal fine, non è intrinsecamente un sistema automatico di backup di dati presenti sui sistemi locali proprietari, fatto salvo la messa in opera di altri programmi e/o soluzioni nei singoli sistemi locali (ad esempio, l'utente locale deve ricordarsi di effettuare periodicamente copia remota dei dati oppure per ogni sistema locale deve essere installato uno script che si occupi della copia remota). Nel caso specifico di owncloud: https://owncloud.org/faq/#backup
Aki
Global Moderator
Global Moderator
 
Messaggi: 7874
Iscritto il: 27/12/2007, 16:59

Re: Quale soluzione per i backup utilizzate?

Messaggioda marcomg » 21/08/2017, 9:04

Aki ha scritto:stai cercando soluzioni per un sistema di archiviazione remota con funzionalità di storicizzazione

Allora cambio titolo ;D

Aki ha scritto:Nel caso specifico di owncloud: https://owncloud.org/faq/#backup

Si ho letto la nota, ma per i test fatti finora posso configurarlo per non cancellare i dati dal cestino e mi tiene un anno di storico. Facendo un backup settimanale di nextcloud mi sembra l'ideale :P
Windows is what you open when you want fresh air from outside.
Avatar utente
marcomg
Hero Member
Hero Member
 
Messaggi: 5548
Iscritto il: 22/08/2011, 18:54

Re: Quale soluzione per i backup utilizzate?

Messaggioda Aki » 21/08/2017, 20:56

marcomg ha scritto:
Aki ha scritto:Nel caso specifico di owncloud: https://owncloud.org/faq/#backup

Si ho letto la nota, ma per i test fatti finora posso configurarlo per non cancellare i dati dal cestino e mi tiene un anno di storico. Facendo un backup settimanale di nextcloud mi sembra l'ideale :P

Se vuoi utilizzarlo ignorando le avvertenze degli autori del programma sei naturalmente libero di farlo a tuo rischio e pericolo ;) , ma gli altri utenti del forum devono averlo ben presente :o .
Aki
Global Moderator
Global Moderator
 
Messaggi: 7874
Iscritto il: 27/12/2007, 16:59

Re: Sistema di archiviazione remota con supporto versioni

Messaggioda marcomg » 22/08/2017, 10:35

In realtà non ho ancora deciso, sto valutando anche le altre possibilità e prima di acquistare dell'hardware dedicato lo sto provando su un raspberry inventandomi qualche scenario nel quale si corrompano i file o si cancellino in massa ;)
Windows is what you open when you want fresh air from outside.
Avatar utente
marcomg
Hero Member
Hero Member
 
Messaggi: 5548
Iscritto il: 22/08/2011, 18:54

Re: Sistema di archiviazione remota con supporto versioni

Messaggioda Mattia Campagna » 22/08/2017, 17:36

marcomg ha scritto:In realtà non ho ancora deciso, sto valutando anche le altre possibilità e prima di acquistare dell'hardware dedicato lo sto provando su un raspberry inventandomi qualche scenario nel quale si corrompano i file o si cancellino in massa ;)


Installando nextcloud come macchina virtuale potresti prevedere degli snapshot periodici. In questo modo nell'apocalittica ipotesi di corruzione di più file potresti semplicemente ripristinare lo stato della macchina ad un momento in cui era tutto funzionante.
Il Saggio coltiva Linux, tanto Windows si pianta da solo...
Mattia Campagna
Newbie
Newbie
 
Messaggi: 40
Iscritto il: 19/10/2015, 8:48
Località: 127.0.0.1

Re: Sistema di archiviazione remota con supporto versioni

Messaggioda marcomg » 22/08/2017, 19:31

Grazie del consiglio, ma lo installerò in macchina reale. In ogni caso non è un problema fare uno script che giornalmente fa il dump del database e lancia rsnapshot :D
Windows is what you open when you want fresh air from outside.
Avatar utente
marcomg
Hero Member
Hero Member
 
Messaggi: 5548
Iscritto il: 22/08/2011, 18:54

Prossimo

Torna a OffTopic

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite