Programmazione

Forum dedicato allo sviluppo dell'e-zine di Debianizzati.Org

Moderatore: Brunitika

Programmazione

Messaggioda NoxDaFox » 07/12/2010, 14:42

Se ne parlo' tempo addietro, poi la migraione, le defezioni, il parto che fu il numero cinque dell'e-zine...
E' giunta l'ora di darsi una mossa... Come proposto in area Programmazione si tratta di introdurre una omonima sezione all'interno dell'e-zine.

Per completezza riporto la discussione che venne aperta a Giugno:
[E-ZINE] Censimento programmatori debianizzati

Come gia' detto si possono raggruppare gli articoli in due categorie differenti:
- Articoli piu' "tecnici" in cui si analizzano (evitando di fare l'n-esimo tutorial) gli strumenti principali messi a disposizione dei programmatori moderni (non parlo di IDE ma di Makefile, Debugger etc...), strettamente legati al mondo Debian.
- Articoli teorici, in particolare rimando a quanto dissi tempo addietro:
NoxDaFox ha scritto:L'idea del sottoscritto era di proporre qualcosa di difficile da reperire in giro, informazioni scritte sui libri (che pochi oramai leggono) o in possesso a programmatori esperti. Analisi delle prestazioni dei programmi, approcci alla progettazione e trattazioni molto discorsive su algoritmi e strutture dati (quando uso un albero binario? quando invece un hash table? perche' usare un'arraylist invece di una linkedlist?).

Questi sarebbero articoli innovativi di alta qualita' e quindi complessi da scrivere; occorre un lavoro di approfondimento da parte di chi lo scrive (il caro vecchio giornalismo ::) ) nonche' di parecchia voglia... Un "team" composto da due, tre o quattro persone sarebbe sufficiente per portare a termine lavori di questo tipo facendo divenire la sezione "Programmazione" (o come si vuole chiamare) un prodotto qualitativo e innovativo.


L'idea sarebbe quella di aprire un gruppo di approfondimento il cui scopo finale sia la stesura di un articolo pubblicato nell'e-zine; i vantaggi sono molti: innanzitutto si approfondirebbero tematiche spesso sacrificate per la fretta di giungere sul mercato, in secondo luogo si produrrebbero articoli di qualita' che trattino finalmente qualcosa di nuovo nel mondo della programmazione.

Come gia' detto non si cercano dei "sapientoni"; bensi' appassionati di informatica che, per spirito di collaborazione o per semplice curiosita', intendano approfondire alcuni argomenti per poi concretizzarli in un articolo per la nostra web-zine, il tutto con il pieno appoggio della redazione.

Per cominciare la redazione proporra' tematiche di rilievo che potranno essere "adottate" dai partecipanti; per ogni numero dell'e-zine quindi vi saranno uno o due argomenti che verranno elaborati nei relativi articoli. Dopodiche', qualora il progetto riscuotesse il successo sperato, sara' la comunita' stessa a proporre le proprie idee.

Cosa ne pensate? a voi la palla ;)
Avatar utente
NoxDaFox
e-zine member
e-zine member
 
Messaggi: 528
Iscritto il: 14/05/2007, 20:43

Re: Programmazione

Messaggioda Ernestus » 07/12/2010, 15:08

Ultimamente sto iniziandomi ad appassionare al mondo informatico e di pari passo sto anche iniziando ad essere più attivo nel forum con l'obbiettivo di aiutare tutti gli altri. Siccome non possiedo un'enorme conoscenza tecnica, io sarei disposto a partecipare a questo lavoro, offrendo la mia disponibilità di sera e qualche volta anche durante il pomeriggio, sperando di imparare qualcosa in più e aiutare attivamente il progetto.
Utente Linux numero: 529380
BLOG PERSONALE: https://nuovanalogica.blogspot.com/
Avatar utente
Ernestus
wiki member
wiki member
 
Messaggi: 676
Iscritto il: 23/06/2010, 20:12
Località: Milano

Re: Programmazione

Messaggioda Risca » 07/12/2010, 16:40

L'iniziativa mi piace parecchio, purtroppo però sono a digiuno di programmazione (ad esclusione di qualche goffo tentativo con python).
Delle proposte avanzate mi garba soprattutto quella di
NoxDaFox ha scritto:Articoli più "tecnici" in cui si analizzano (evitando di fare l'n-esimo tutorial) gli strumenti principali messi a disposizione dei programmatori moderni (non parlo di IDE ma di Makefile, Debugger etc...), strettamente legati al mondo Debian.

Infatti per me uno dei più grossi ostacoli è proprio legata all'utilizzo di detti strumenti (dalla compilazione ai debugger) che, essendomi sconosciuti, mi impedisco di avvicinarmi a linguaggi da compilare (proprio per questo, semplicità a parte, sono rimasto sempre a python).

Per concludere non mi dispiacerebbe affatto avere una sezione di debianizzati un po' più incentrata sulla programmazione. Alla fin fine anche questo è FOSS, ed è un altrettanto interessante modo di vivere Debian (ed il codice aperto). Seguirò l'evolversi dell'iniziativa con interesse!
Avatar utente
Risca
e-zine member
e-zine member
 
Messaggi: 2011
Iscritto il: 09/02/2009, 11:37
Località: Torino-Milano

Re: Programmazione

Messaggioda mirko.pagliai » 08/12/2010, 13:07

Come dissi già nell'altra discussione, io non ho nulla a che vedere con la programmazione "orientata a Debian", quindi - nonostante mi consideri un programmatore esperto - potrei rientrare solo nella seconda categoria. Faccio anche il giornalista a tempo perso, quindi penso di saperne qualcosa :-) Ho già scritto e conosco sia l'importanza, sia il significato del produrre contenuti originali (se non così, evito proprio di scrivere).

Il punto è che non ho capito se gli articoli teorici devono essere anch'essi collegati in qualche modo a Debian o comunque a GNU/Linux. Io lavoro nel web oriented, certamente sono capace anche io di scrivere un applicazione per Debian, ma non ho l'esperienza necessaria per potermi permettere di scrivere qualcosa.

Provo a portare due esempi, così magari mi fai capire al volo:
1) un articolo su come vengono memorizzate le password nelle applicazioni web oriented (md5, sha1, ecc.), quindi comunque legato a linguaggi web oriented (php, asp, ecc.)?
2) un articolo sui problemi e sulle soluzioni legate a un input utente inaspettato, e quindi come prevederle, come evitarle, come correggerle, slegato da qualsiasi potenziale linguaggio?
Avatar utente
mirko.pagliai
Administrator
Administrator
 
Messaggi: 4102
Iscritto il: 15/03/2010, 23:46

Re: Programmazione

Messaggioda NoxDaFox » 09/12/2010, 13:08

Cito un paio di articoli plausibili per fare un esempio:
Autotool, guida all'uso - Un articolo che spiega bene la procedura del GNU Build System, atta a semplificare la creazione di pacchetti per sorgenti esportabili su piu' piattaforme. A questo articolo potrebbe quindi seguire:
Debian Package System - Articolo che spiega l'iter che un programma segue prima di divenire un pacchetto .deb. Per concludere finalmente con:
Debian Maintainer - Guida passo passo che spiega come divenire pacchettizzatori e manutentori di pacchetti Debian.

Ecco come si son coperti 2/3 numeri di e-zine fornendo guide orientate al mondo della programmazione strettamente legata a Debian! Qui ovviamente siamo nella prima categoria.

mirko.pagliai ha scritto:2) un articolo sui problemi e sulle soluzioni legate a un input utente inaspettato, e quindi come prevederle, come evitarle, come correggerle, slegato da qualsiasi potenziale linguaggio?

Questo e' invece un ottimo esempio di articolo appartenente alla seconda categoria. Altri titoli utili potrebbero essere:
Strutture dati, breve trattazione - Elenco delle strutture dati piu' utilizzate con una descrizione delle caratteristiche salienti ed esempi di impiego.
Problem Solving - Rimando a wikipedia per chi non sapesse di cosa si tratta.
o piu' banalmente
Algoritmi ricorsivi - Quanti sanno veramente maneggiare una ricorsione?

Ripeto quanto detto in precedenza:
NoxDaFox ha scritto:Di scripting s'e' detto tutto in tutte le lingue. Ad esempio con questo tutorial e i manpages si puo' raggiungere qualsiasi livello di competenza.
Sui linguaggi s'e' detto addirittura troppo! Ci butteremmo in un mercato saturo sia di prodotti eccellenti che di spazzatura vera e propria.
Per quanto riguarda le librerie grafiche e non (Qt, GTK+ etc...) secondo me c'e' poco da dire, tutorial e tanta pratica sono gli unici modi utili per apprenderne i meccanismi; di tutorial ce ne sono tantissimi.
Analizzare gli IDE e gli editor... Si', potrebbe essere utile... ma come la scriviamo una guida su un editor? tante immagini e poche parole, senza contare l'obsolescenza degli articoli visto che gli IDE cambiano interfaccia a ogni nuova versione...


E' inutile aprire una sezione dedicata alla programmazione per finire a ripetere cose dette in infinite salse. O si fa qualcosa di innovativo e di qualita' oppure si finisce a sprecare tempo...
Avatar utente
NoxDaFox
e-zine member
e-zine member
 
Messaggi: 528
Iscritto il: 14/05/2007, 20:43

Re: Programmazione

Messaggioda GipPasso » 09/12/2010, 16:13

Come si dovrebbero collocare questi articoli rispetto, per esempio, alla Debian new miantainer's guide o le altre analoghe per le altre fasi?

Più sintetiche sicuramente, ma con stessa completezza? Riscritture complete, o sinossi di esposizioni già documentate in Debian?
Sicuramente si potrebbero fare degli esempi più interessanti del gentoo pacchettizzato nella guida citata.

Chiedo per inquadrare, perché la new maintainer's guide la sto ristudiando proprio in questo periodo.

GipPasso
Avatar utente
GipPasso
Global Moderator
Global Moderator
 
Messaggi: 3492
Iscritto il: 02/03/2006, 8:30
Località: Passo della Cisa (PR)

Re: Programmazione

Messaggioda Brunitika » 09/12/2010, 23:22

Esprimo la mia idea.

Come già detto da NoxDaFox di articoli riguardo la programmazione (anche se il discorso si potrebbe allargare a quasi qualsiasi campo) ce ne sono bizzeffe e produrre doppioni non ha mai troppo senso.

Riprendendo un attimo il discorso "in generale" direi che è difficile produrre della documentazione "inedita" a tutti gli effetti; per rendersi "unici" (nel senso caratteriale, non di valore) bisogna integrare degli spunti personali, come possono essere dei test effettuati su di una configurazione particolare, o integrare degli appunti già scritti da qualcun altro, ma da noi rivisti in modo più "umano". Prendiamo esempio dall'ultimo numero pubblicato: chiaramente le interviste sono uniche (ed è dunque sempre un modo interessante e curioso per produrre dell'inedito). Per il resto, l'articolo sui nouveau prende spunto in gran parte dagli appunti pubblicati da seanius; volendo si potrebbe per alcuni versi dire che è inutile (seanius spiega in modo abbastanza esaustivo la procedura da effettuare). Personalmente mi sono solamente dedicato alla scrittura in lingua italiana, a dei test con vari Kernel (Vanilla, Debian) e a dei benchmark. Forse in più ci sono alcuni pacchetti (risp. dipendenze) che seanius si è dimenticato di inserire, ma per il resto si tratta - in modo caricaturale - di un doppione. Lo stesso si potrebbe dire di quasi tutti gli altri articoli.

Ciò per dire che, sempre a mio avviso, sull'e-zine non devono uscire propriamente degli inediti (dal punto di vista dei contenuti), ma cercare di integrare degli elementi propri (personali) di quanto magari già è conosciuto, ma sotto un nuovo/altro punto di vista. Banalizzando moltissimo il concetto, basterebbe aggiungere ad una guida già esistente un commento personale finale ("mi piace, consiglio il software X per XY") per dare senso all'articolo stesso.

La guida per il nuovo Maintainer (e finalmente mi rifaccio alla discussione ;) ) potrebbe essere rivista e riscritta per "human" (come spesso compare in molte guide/articoli); a mio avviso non si tratterebbe di produrre dunque dei puri e semplici sinossi, ma piuttosto delle riscritture che si rifanno alla stessa tematica, ma appunto sotto un altro aspetto. Nel caso specifico dell'esempio, si potrebbe provare a rispiegare la procedura di pacchettizzazione nel modo più semplice possibile; come referenza resta poi la guida ufficiale, corretta ed esaustiva, ma la "nuova guida" potrebbe fungere da tramite fra l'utente "medio" e l'utente già più disposto a leggersi tutta la guida.
Infine vedrei questo ipotetico capitolo sulla programmazione come una "spinta" a chi vorrebbe saperne qualcosa di più ma non ha mai osato e di conseguenza, fornendo il giusto approccio di fronte a varie problematiche per avvicinarsi al "pensiero da informatico". Inutile dire che di una sezione simile godrebbero anche i programmatori magari meno "esperti" o meno "scientifici" e dunque senza il metodo.
Immagine
Avatar utente
Brunitika
e-zine member
e-zine member
 
Messaggi: 3000
Iscritto il: 06/12/2007, 13:13
Località: Losone

Re: Programmazione

Messaggioda NoxDaFox » 13/12/2010, 22:53

Lo scopo di una rivista non e' di sicuro quello di rendere i propri lettori degli esperti, bensi' di offrire nuove prospettive con cui stuzzicarli.

Nel caso degli articoli sulla pacchettizzazione, per esempio, e' sufficiente avvicinare il lettore alla procedura, magari fornendo un esempio pratico nella conclusione. Riscrivere la "Debian New Maintainer's Guide" finirebbe per annoiare e percio' allontanare l'utente dalla cosa; si propone una tematica, chi vi si approccia scegliera' se approfondirla, ma per conto suo. Li' sta il bello delle riviste di carattere scientifico!

Inutile dire che il discorso rimarrebbe comunque vasto, costringendo a spezzare l'argomento in piu' articoli. Si potrebbe cominciare con un articolo sulla "Filosofia della pacchettizzazione Debian" e con un articolo sugli Autotools per esempio.
Avatar utente
NoxDaFox
e-zine member
e-zine member
 
Messaggi: 528
Iscritto il: 14/05/2007, 20:43


Torna a E-Zine

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 0 ospiti