Consiglio su HD esterno USB3

Di tutto di più

Consiglio su HD esterno USB3

Messaggioda samiel » 02/03/2018, 20:42

Richiesta forse vana o forse da (inutile) flame ma...
ho avuto due brutte esperienze in passato con due HD USB Western Digital.
Uno è partito del tutto (con parziale perdita di dati), dell'altro si è danneggiata
la parte elettrica; smontato e usato come un HD tradizionale, mi ha consentito
il recupero dei dati, Però erano entrambi vecchi di alcuni anni (sebbene poco usati).
Ora ho bisogno di un nuovo HD esterno (diciamo 4TB) ovviamente USB3
e vedo in rete WD, Seagate, Maxtor e ultimamente anche Verbatim.
Qualcuno ha consigli fondati su solide esperienze?

grazie
m
samiel
wiki member
wiki member
 
Messaggi: 2105
Iscritto il: 12/08/2006, 15:05
Località: Venezia

Re: Consiglio su HD esterno USB3

Messaggioda dring » 02/03/2018, 23:07

solida esperienza di 15 giorni fa.
Sull'ultimo Seagate acquistato da 1 TB (usb3), primo collegamento rumore ignobile di ferraglia agitata, il pc vede comunque il disco e lo monta.
Secondo collegamento, nessun rumore, si accende la lucina blu del disco, il pc non lo riconosce e dopo 15 s la lucina si spegne: disco morto.
Riportato da mediaworld e sostituito con uno nuovo, funzionante, il giorno dopo.
Può capitare, per me la prima volta dopo una decina di HD esterni sia WD (ora acquistata da Seagate) sia Seagate.
feed your head
linuxuser # 2011188
Avatar utente
dring
Hero Member
Hero Member
 
Messaggi: 992
Iscritto il: 27/12/2010, 9:54
Località: Brescia

Re: Consiglio su HD esterno USB3

Messaggioda samiel » 02/03/2018, 23:31

diciamo che sono tutti uguali
e che l'unica cosa è non essere sfortunati?
samiel
wiki member
wiki member
 
Messaggi: 2105
Iscritto il: 12/08/2006, 15:05
Località: Venezia

Re: Consiglio su HD esterno USB3

Messaggioda njkjta » 03/03/2018, 0:43

Ciao,
ti serve per forza un HDD da 2,5" (autoalimentato) oppure valuti anche soluzioni da 3,5"?
Nel secondo caso potresti prendere in considerazione l'acquisto separato di HDD e case così da scegliere marca e modello del disco.Io cercavo un hdd affidabile per un amico ed ho trovato qualche statistica interessante proveniente da un'azienda che utilizza nel proprio datacenter solo hdd consumer (ho letto qua l'articolo).

I dati mostrano una certa facilità al guasto da parte di HDD WD rispetto ad altri, anche se l'affidabilità varia anche tra modelli diversi dello stesso produttore; il campione esaminato è "limitato" ad una singola realtà aziendale però è sicuramente superiore a quello che potrei collezionare io in un vita informatica. ;D

Sarà un caso ma anch'io in passato ho avuto problemi con WD ma non con Segate...

Alla fine ho scelto una marca, diversa dalle solite più diffuse (Segate e WD), sulla quale ho letto ottime recensioni su Amazon rispetto alla concorrenza. Spero solo di non ricadere nella percentuale di utenti che comprano (o suggeriscono) un prodotto valido e poi restano fregati dalla sfiga, che ci vede bene, o dal corriere che gioca a football con il mio pacco. >:D

Njkjta
Debian STRETCH - KDE5 - Kernel 4.9.x-amd64

NVIDIA GTX 1060 6GB - CPU Intel i7 860 - ASUS P7P55D-E PRO - 12GiB DDR3 - SSD Samsung EVO 850 256GB - HDD 500GB Barracuda 7200.12 - Monitor SyncMaster P2370 - Webcam Logitech QuickCam E 3500
Avatar utente
njkjta
Sr. Member
Sr. Member
 
Messaggi: 388
Iscritto il: 27/10/2007, 17:51

Re: Consiglio su HD esterno USB3

Messaggioda marcomg » 03/03/2018, 9:06

Da quello che ho visto (magari le cose sono cambiate ne ho smontati un paio) i verbatim montano dischi WD (che devo dire mi ci sono trovato sempre bene ma magari è stata solo fortuna).
Windows is what you open when you want fresh air from outside.
Avatar utente
marcomg
Hero Member
Hero Member
 
Messaggi: 5560
Iscritto il: 22/08/2011, 18:54

Re: Consiglio su HD esterno USB3

Messaggioda byte64 » 03/03/2018, 10:37

Ho in uso da diversi clienti dei Toshiba serie Canvio Basics USB3 da 2.5" come storage esterni per backup con cicli giornalieri e settimanali che funzionano da 2-3 anni. Fino ad oggi mai un problema su una decina tra 1 e 2 TB.

Ciao
byte64
Sr. Member
Sr. Member
 
Messaggi: 367
Iscritto il: 07/01/2017, 19:02
Località: Bergamo

Re: Consiglio su HD esterno USB3

Messaggioda mark » 03/03/2018, 13:51

anche io ho dischi esterni 2.5" a capienza minore, 750gb e 1tb, non ho avuto grossi problemi di affidabilità, indipendentemente dal fabbricante.
un paio di domande:
hai preferenza per 2.5" o 3.5" o ti è indifferente?
il caso di doppia rottura mi fa sospettare qualche problema a livello hardware, riesci a ricordarti se i problemi si sono verificati collegandoli allo stesso pc o sulla stessa porta usb?
Avatar utente
mark
Hero Member
Hero Member
 
Messaggi: 645
Iscritto il: 10/01/2007, 16:53

Re: Consiglio su HD esterno USB3

Messaggioda samiel » 03/03/2018, 14:32

in realtà io avrei bisogno di un autoalimentato meno capiente (2TB)
da collegare alla TV e uno (va benissimo da 3.5' alimentato, sui 4TB)
per una serie di backup. La doppia rottura ha avuto luogo nel corso degli anni,
e appunto una è relativa solo alla parte elettrica (USB) del disco.
In questo lungo periodo ho cambiato computer.
samiel
wiki member
wiki member
 
Messaggi: 2105
Iscritto il: 12/08/2006, 15:05
Località: Venezia

Re: Consiglio su HD esterno USB3

Messaggioda mark » 03/03/2018, 17:00

articolo vecchio ma sempre utile da consultare :)
https://research.google.com/archive/disk_failures.pdf

altro sito utile per farsi un'idea, non prenderei comunque i risultati come oro colato
https://www.backblaze.com/b2/hard-drive-test-data.html
Avatar utente
mark
Hero Member
Hero Member
 
Messaggi: 645
Iscritto il: 10/01/2007, 16:53

Re: Consiglio su HD esterno USB3

Messaggioda samiel » 03/03/2018, 20:11

grazie per le segnalazioni "teoriche"
ma a quanto capisco grosso modo siamo lì con le varie marche,
a parte una lieve percentuale maggiore di WS rispetto ad altri.
eppure la WS è considerata la ditta leader in questo settore
samiel
wiki member
wiki member
 
Messaggi: 2105
Iscritto il: 12/08/2006, 15:05
Località: Venezia


Torna a OffTopic

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 0 ospiti