Accedere ad email con pop3 da desktop e con imap da smartpho

Di tutto di più

Re: Accedere ad email con pop3 da desktop e con imap da smar

Messaggioda Juva » 10/09/2019, 14:07

I miei buoni propositi fanno a pugni con il disordine quotidiano che mi accompagna; lavoro, famiglia, interessi e fantasie personali che si accavallano allegramente, per cui non so quando potrò fare la prova che ho promesso.
Le pec che ho sperimentato, per lavoro e per uso personale, appartengono a Legalmail, ma non credo che nella sostanza Poste Italiane abbia qualcosa di tanto diverso.
Da ciò che hai descritto hai una situazione molto articolata e (forse) confusa:
jnbian ha scritto:Ieri sotto outbox in corrispondenza del mio account pec c'era nidificata (questo accadeva solo per l'account pec, gli altri account non presentano questa nidificazione sotto outbox)

su cui io avrei timore di smanettare.
Forse per pigrizia, io (dopo aver salvato l'esistente) partirei da capo, installando la pec sul client pulito e poi aggiungendo mano mano gli altri account, verificando ad ogni passo se le cose vanno a modo mio.
Resta comunque ammirevole la tua tenacia nello sperimentare, ma permettimi di invitarti alla prudenza.
Buon lavoro.
Guarda di cosa si ciba chi vorrebbe nutrire gli altri.
Juva
Full Member
Full Member
 
Messaggi: 203
Iscritto il: 19/07/2010, 12:50

Re: Accedere ad email con pop3 da desktop e con imap da smar

Messaggioda jnbian » 14/09/2019, 11:29

Ti ringrazio per l'invito alla cautela, ho sempre fatto queste prove su una copia del profilo di thunderbird, inoltre avevo le copie delle email in formato .eml.
Comunque inizialmente la situazione era confusa ma dopo che ho capito dove stava lo snodo tutto è diventato molto più chiaro.

Innanzitutto quelle che vedi in questa immagine Immagine sono le cartelle che la pec mi propone di sottoscrivere, tutte le attività da me precedentemente svolte con l'account pec erano racchiuse dentro queste cartelle, non ho mai proceduto ad applicare filtri o altro, quindi questi sono i nomi delle cartelle sul server della mia pec.

Una volta chiarito che la cartella della posta inviata non si chiama "sent" ma "sent items" (che corrisponde a posta inviata sulla webmail) ho proceduto di conseguenza a configurare l'account su thunderbird alla voce "cartelle e copie" in modo da copiare nella cartella giusta le email inviate, in questo caso la cartella giusta era "sent items", in questo modo la posta inviata è accessibile sia dalla webmail sia dal client.

Per quanto riguarda la cartella nidificata sotto outbox, li vengono raggruppate tutte le cartelle che non vengono utilizzate di default dal server come "sent" che veniva creata da thunderbird e quindi messa tra le "cartelle personali" sulla webmail. Una volta che ho detto a thunderbird di non sincronizzare la cartella "sent" e che doveva copiare le emai inviate su "sent items" la cartelle nidificata "sent" (all'interno della quale in precedenza veniva copiata la posta inviata dal client) è sparita e la posta inviata viene correttamente copiata all'interno di "posta inviata" di thunderbird e della webmail.

Per ora sembra che tutte le cartelle vengano sincronizzate correttamente e la posta ricevuta, inviata, le bozze ed il cestino hanno lo stesso contenuto sia dalla webmail che dal client con imap.

Ho voluto riportare tutto sul forum qualora dovesse servire a qualcuno.

Grazie ancora delle tue risposte.
jnbian
Full Member
Full Member
 
Messaggi: 109
Iscritto il: 11/10/2009, 23:39

Precedente

Torna a OffTopic

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 0 ospiti

cron