[RISOLTO] Strano e prolungato accesso al disco dopo cancellazione o rinominazione file

Discussioni relative alle distribuzioni derivate da Debian: Ubuntu, Mint, Kanotix, Knoppix, Clonezilla, etc.
Rispondi
BurnerLabs
Newbie
Newbie
Messaggi: 3
Iscritto il: 11/01/2021, 2:29

[RISOLTO] Strano e prolungato accesso al disco dopo cancellazione o rinominazione file

Messaggio da BurnerLabs »

Ciao a tutti, sono nuovo sul forum.
Sto usando Bunsenlabs da quasi un anno ormai, su un vecchio PC con un Pentium IV.
Motivo: il mio PC "di punta" si è scassato e questo è quello di emergenza, in realtà non pensavo che sarebbe durata tanto.
Ho scelto Bunsenlabs perché su una macchina cosi vecchia non avevo molta scelta e fra quelli che ho provato mi è piaciuto di più.
Ovviamente io ho la versione 32bit, il sistema mi ha dato solo qualche problema in tutto questo periodo e fino ad ora ero sempre riuscito a risolvere facendo delle ricerche.
IL problema attuale non mi impedisce di usare il PC ma è fastidioso e vorrei liberarmene.

DESCRIZIONE DEL SINTOMO
Quando accendo il PC va tutto bene o quasi, ho un messaggio di errore che appare ma che non ritengo collegato al problema in questione, semplicemente perché è apparso più recentemente e dopo alcuni esperimenti con software aggiuntivo.
Inizio ad usare il PC normalmente ma presto o tardi arriva il momento in cui cancello o rinomino un file (cartelle comprese), a quel punto il PC inizia una intensa attività sull'HDD, non so cosa sia, mi ricorda qualcosa che faceva Windows quando lo usavo, come una sorta di controllo sul file system, come se dovesse riordinare qualcosa. Una cosa stana è che questo non accade mai se l'operazione è invece uno spostamento.

La CPU è interessata solo in bassa percentuale da questo fenomeno, tanto che in realtà posso in genere continuare a fare quello che stavo facendo, ma per precauzione evito cose che coinvolgano eccessivamente il disco.
La cosa dura molti secondi, a volte qualche minuto, mi da veramente fastidio.

SOLUZIONE PROVVISORIA
Per il momento ho preso l'abitudine di creare un file appena accendo il PC e poi lo cancello, aspetto che la cosa faccia il suo corso e quindi posso usare il PC normalmente.
Solitamente questa soluzione dura molto ma non è eterna, se sto sul PC per ore, per esempio in Internet, prima o poi il fastidioso fenomeno si ripresenta, ma anche in questo caso poi per diverso tempo smette di manifestarsi.

ALTRI TENTATIVI
Bunsenlabs si aggiorna con uno script, si chiama bl-welcome, di tanto in tanto lo uso, inizialmente speravo che risolvesse il problema ma ormai so che non è cosi.
Ho pensato che potrei provare a disinstallare molte delle cose che ho aggiunto manualmente e poi ripetere l'aggiornamento, per il momento non ho avuto voglia di fare questo però.

Ho provato a fare una ricerca ma non ho trovato nessuno con problemi simili. Sono partito dal presupposto che Bunsenlabs è un Debian alleggerito, ed essendo Debian molto più diffuso ho cercato usando quel nome.

Per il momento non mi è venuto in mente altro di valido. Il mio metodo non è quello di provare ogni cosa che mi venga in mente, faccio solo cose che sembrano promettenti.
L'ideale per me sarebbe sentire qualcuno che ha avuto lo stesso problema, sperando che lo abbia risolto ovviamente, poi accetto qualsiasi commento, anzi vi ringrazio ma come ho detto non faccio cose che non mi sembrano convincenti, quindi non prendetevela se non seguo ogni suggerimento che mi arriva.
Se sono buoni, il tempo vi darà ragione.
Intanto grazie a chi vorrà partecipare.
Aki
Global Moderator
Global Moderator
Messaggi: 9964
Iscritto il: 27/12/2007, 16:59

Re: Strano e prolungato accesso al disco dopo cancellazione o rinominazione file

Messaggio da Aki »

Ciao,

Innanzitutto benvenuto nel forum.
BurnerLabs ha scritto: 11/01/2021, 3:41 [...nel...] momento in cui cancello o rinomino un file (cartelle comprese), a quel punto il PC inizia una intensa attività sull'HDD, non so cosa sia, [..] come se dovesse riordinare qualcosa. Una cosa stana è che questo non accade mai se l'operazione è invece uno spostamento. La CPU è interessata solo in bassa percentuale da questo fenomeno, [..] La cosa dura molti secondi, a volte qualche minuto, mi da veramente fastidio. [..] Il mio metodo non è quello di provare ogni cosa che mi venga in mente, faccio solo cose che sembrano promettenti [..] quindi non prendetevela se non seguo ogni suggerimento che mi arriva. [..] Intanto grazie a chi vorrà partecipare.
Mi sembra che intendi risolvere questa "fastidiosa" (come l'hai aggettivata) caratteristica della tua installazione, ma in questo momento non ti va molto di indagarla (hai scritto: "[...]ho pensato che potrei provare a disinstallare molte delle cose che ho aggiunto manualmente e poi ripetere l'aggiornamento, per il momento non ho avuto voglia di fare questo però"), meglio chiedere ad altri, ma solo in caso di "risposte promettenti".

A fronte delle tue premesse, nel lungo ed interessante messaggio, non hai inviato elementi tecnici utili a comprendere le reali caratteristiche dell'installazione: per i dettagli, se lo desideri, ti rimando all'articolo 13 del regolamento del forum.

In attesa di maggiori elementi, tanto più che sei in grado di riprodurre facilmente quanto hai descritto, potresti analizzare l'utilizzo del disco da parte del sistema operativo durante i rallentamenti per tentare di individuare se l'accesso al disco è maggiormente effettuato da uno specifico programma/processo o componente del sistema operativo che, quindi, potrebbe essere ipoteticamente responsabile di quanto hai descritto. A tal fine, ad esempio, puoi utilizzare il programma iotop.
BurnerLabs
Newbie
Newbie
Messaggi: 3
Iscritto il: 11/01/2021, 2:29

Re: Strano e prolungato accesso al disco dopo cancellazione o rinominazione file

Messaggio da BurnerLabs »

Ciao Aki e grazie per la tua risposta e per il benvenuto.
Riguardo alla tua affermazione: " non ti va molto di indagarla ", riferito al topic della discussione, non direi che è cosi. Quello che non voglio fare è procedere per tentativi casuali e, disinstallare programmi per vedere cosa succede ( unica idea che al momento ho) non mi soddisfa.
Dopotutto questo è il motivo per cui sono qui, se avessi avuto buone idee da provare, prima avrei tentato quelle.

Non ho riportato dati tecnici perché non so cosa possa essere utile, ad esempio non credo sia molto importante quale sia il processore che uso.
Il sistema non ha molta RAM, solo 1GB, questo potrebbe in effetti provocare degli Swap frequenti, ma non è questo che accade, ho sempre Conky sotto gli occhi.
La partizione di Swap è fin troppo grande, è di 2,75GB, in questo momento ci sono solo 5,64 MB in essa, mentre la RAM è metà piena.
Questo sempre secondo Conky, se uso invece Hrdinfo, nella voce memoria libera mi da solo poco più di un decimo e nella voce memoria utilizzabile circa un terzo.
In realtà l'effetto è molto simile a quello che accade quando si usa Windows con poca RAM e lui è costretto a liberarla sul file di paging.
Con Windows questo accade quando la RAM è riempita oltre un certo limite, credo sia 3/4 solitamente, come ho detto invece qui a me accade quando cancello o rinomino un file.
Ho detto che non accade mai quando sposto un file, mi devo correggere, in qualche caso è successo ma è meno frequente.
Inoltre devo aggiungere che quando ho iniziato ad usare questo PC con Linux, inizialmente avevo ancora meno RAM e il problema non si presentava e altra precisazione da fare, questo disco IDE ha tre partizioni con tre versioni di Linux, le sue dimensioni totali sono di 80GB le partizioni sono suddivise equamente e poi c'è lo Swap. Questa partizione è piena oltre la metà.
Anche se li uso di meno, non sembra che Antix e Puppy soffrano di questo.

Credo che facciamo prima se mi dici tu cosa consideri importante per questo caso, a me non piace mettere troppa carne al fuoco, per questo mi piace Bunsenlabs.

Detto questo, il tuo consiglio finale è già molto interessante, vedrò di fare degli esperimenti con questo iotop, suppongo sia un programma a riga e ho appena controllato che non è installato ma penso non sarà un problema procurarlo.

Si, infatti è disponibile, ora lo installo. Bene, installato e provato, funziona. Mentre facevo questo però ho trovato della roba che era selezionata per essere disinstallata, cosa che ho fatto, forse ho risolto cosi il problema del messaggio all'avvio.
Il messaggio infatti era : "failed to start kernel modules"
E la roba che ho disinstallato aveva delle dipendenze mancanti fra cui dei moduli kernel.

Bene, quando tornerò ti saprò dire cosa dice iotop. Grazie intanto.
Avatar utente
marcomg
Administrator
Administrator
Messaggi: 6093
Iscritto il: 22/08/2011, 18:54

Re: Strano e prolungato accesso al disco dopo cancellazione o rinominazione file

Messaggio da marcomg »

Può anche darsi che sia un problema di cache del disco oppure vai a capire. Sei caldamente invitato a seguire il link che ha postato Aki e leggere il link fornito nel regolamento.
Ci sono le istruzioni operative su come formulare una domanda in maniera efficace così che tu possa ottenere una risposta soddisfacente.

Ciao!
~ Marco
BurnerLabs
Newbie
Newbie
Messaggi: 3
Iscritto il: 11/01/2021, 2:29

Re: Strano e prolungato accesso al disco dopo cancellazione o rinominazione file

Messaggio da BurnerLabs »

Grazie Marco, ma la risposta di Aki è stata già più che soddisfacente.
Mi ha messo sulla strada giusta e mi ha fatto scoprire iotop che non conoscevo e che mi sarà utile anche in futuro.
Devo ammettere che forse avrei potuto arrivarci anche controllando con htop, ma appunto Aki con il suo consiglio mi ha dato l'input di cui avevo bisogno.

Comunque con iotop ho scoperto che ad accedere al disco era un componente di nome Tumbler, descritto come un servizio D-Bus e che in pratica è un generatore di miniature, di anteprime.
E' uno dei componenti dell'ambiente desktop Xfce e viene utilizzato con Thunar che è il file manager ufficiale.

Una volta scoperto questo ho trovato un sacco di discussioni che ne parlavano, molti hanno avuto il mio stesso problema o simile.
Sono state proposte varie soluzioni, la più ovvia è disinstallarlo.
In alternativa è possibile modificare il file di configurazione tumbler.rc presente nel percorso: /etc/xdg/tumbler/
Per ogni tipo di file nominato in tumbler.rc è possibile impostare Disabled=true al posto di Disabled=false in modo da impedire la creazione delle anteprime.
Oppure è possibile fare in modo che agisca solo su alcuni percorsi.
Al momento io l'ho disabilitato per tutti i tipi, cosi da avere la prova inconfutabile che il problema era quello e sembra sia cosi, ma controllerò ancora un po'.
Ovviamente a questo punto sul mio sistema le anteprime non vengono più generate ma quelle precedenti sono ancora funzionanti.
Alcuni scelgono di disabilitare solo certi tipi di file, io avevo provato con le immagini jpeg ma il problema persisteva.
Altri creano un comando con un link sul desktop che termina il processo quando la clicchi, quindi quando il problema si presenta non devono aspettare 4 minuti perché si risolva.
Altri creano un comando in Cron che periodicamente termina il servizio, non ho capito bene l'idea alla base di questa soluzione perché non ci ho dedicato molto tempo.

Queste le cose che ho letto, potrebbe darsi che esistano soluzioni migliori. Io penso che per quanto mi riguarda mi andrebbe bene di usare il servizio manualmente. Nel senso che se trovo il modo di generare le anteprime, per esempio con una combinazione di tasti per me è OK, meno cose automatiche ci sono meglio sto.

Comunque il problema può dirsi risolto e per questo ringrazio ancora Aki.

A parte questo ho letto anche un'altra conversazione qui su Debianizzati, sul messaggio di errore "failed to start kernel modules".
Il titolo è: [RISOLTO]debian jessie "failed to start load kernel modules" - Debianizzati.Org_files.
Anche in quel caso era Aki a rispondere e il suo consiglio di modificare il file /etc/modules è stato risolutivo anche per me.

Quindi grazie Aki, grazie Marco e arrivederci.
Aki
Global Moderator
Global Moderator
Messaggi: 9964
Iscritto il: 27/12/2007, 16:59

Re: Strano e prolungato accesso al disco dopo cancellazione o rinominazione file

Messaggio da Aki »

Grazie per aver aggiornato la discussione. Felice di esserti stato d’aiuto.
Rispondi